Com’è fatto (e quanto costa) Find N, il primo smartphone pieghevole di Oppo

Pubblicità
Pubblicità

Oppo ha svelato ufficialmente il suo primo pieghevole, il Find N, a cui lavorava dal 2018 e a cui il co-fondatore dell’azienda, Pete Lau, ha fatto riferimento fin dal Mobile World Congress del 2019, la fiera spartiacque – per i foldable – in cui è stato presentato Huawei Mate X, primo smartphone di questo tipo.

Ne è passato di tempo e di strada ne hanno fatta i display pieghevoli e le cerniere di questi dispositivi, tanto da far affermare a chi ha già provato in anteprima il Find N che sì, Oppo ha fatto un ottimo lavoro con questo smartphone che si avvicina al design del Galaxy Z Fold: quando è chiuso, si può utilizzare un display esterno delle dimensioni di uno smartphone tradizionale, una volta aperto, invece, il display pieghevole Oled interno raggiunge i 7,1 pollici.

Il processore del Find N è uno Snapdragon 888, la Ram è di 12GB e la memoria è di 512 GB. In Italia potrebbe arrivare già nei primi mesi del 2022. Per ora il dispositivo sarà venduto in Cina, a partire dal 23 dicembre, a un prezzo di 1200 dollari.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source