Comunali a Milano, il centrosinistra fa cappotto nei municipi: 9 a 0

Pubblicità
Pubblicità

Da 4-5 a 9-0: il centrosinistra vince in tutti i Municipi di Milano, togliendo al centrodestra i 5 parlamentini di zona che la coalizione guidata allora da Stefano Parisi aveva vinto nel 2016.

(fotogramma)

Risultati Comunali Milano, il trionfo di Beppe Sala: “Qui il centrosinistra non ha mai vinto al primo turno dal ’93. La politica non ha bisogno di insulti”

Il Municipio 1, che comprende il centro storico, si conferma roccaforte di Beppe Sala con Mattia Abdu che vince con il 62,5% delle preferenze e il Pd che arriva al 35%. Oltre alla conferma nei Municipi 3, 6 e 8, il centrosinistra porta a casa anche le altre presidenze, a partire dalla zona 2, quella zona della Stazione Centrale, con Simone Locatelli che guadagna il 55,3% dei voti e batte un candidato ‘di peso’ come il leghista Luca Lepore.

Netta la vittoria anche in tutti gli altri Municipi che negli ultimi 5 anni hanno avuto un presidente di centrodestra, dal 4 (Vittoria, Forlanini), al 5 (Vigentino e Porta Ticinese) dove il presidente uscente Alessandro Bramati si è fermato al 35,7% delle preferenze, fino al 9 (Garibaldi e Niguarda), che va alla consigliera comunale uscente di Milano Progressista Anita Pirovano con il 53,8%.

Comunali Milano, gli analisti: “Bisogno di certezze e astenuti da record, ecco perché Sala ha stravinto al primo turno”

Elezioni comunali 2021, i risultati di Milano

Tutti i risultati dei Comuni lombardi al voto

Elezioni comunali 2021, i risultati di Varese

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source