Con le partite in tre set 8 Slam in meno per Nadal Federer e Djokovic

Con le partite in tre set 8 Slam in meno per Nadal, Federer e Djokovic

La Republica News
Pubblicità

In questi giorni a Londra di ATP finals si è parlato di tante cose, ma uno degli argomenti più rilevanti è stata la proposta lanciata niente meno che dal numero uno del mondo,Novak Djokovic, sulla durata delle partite dei grandi Slam: non più cinque set, ma al meglio dei tre set. La proposta del serbo ha immediatamente sparigliato le posizioni, dividendo sia i colleghi tennisti che gli appassionati e gli addetti ai lavori tra pro e contro. “Un’idea che va contro la storia di questo sport” oppure “una grande idea per velocizzare il tennis”. se non altro Djokovic ha sicuramente messo contro Nadal e Federer, perché lo spagnolo è contrario a ridurre la durata dei match al contrario invece dello svizzero che amerebbe giocare di meno e poter giocare in modo più di qualità che di quantità. 
Djokovic attento, il tennis breve è uno sgarbo alla sua storia
di Gianni Clerici 19 Novembre 2020

Ovviamente quella del numero uno del mondo è soltanto una idea, e sarà lungo il percorso affinché si realizzi, a questo punto a qualcuno è venuto in mente l’idea di fare un confronto e di verificare se le cose sarebbero cambiate se i Big 3 nella loro storia e nei loro scontri diretti avessero giocato al meglio dei tre set. La storia dice che Federer e Nadal sono a venti titoli dello Slam, a pari merito e poi c’è Djokovic con 17 Slam.
Tennis, ATP Finals: Djokovic si prende la rivincita su Zverev, è il quarto semifinalista
20 Novembre 2020

Come sarebbe invece cambiata la carriera Slam dei Big Three se anche a livello slam si fosse sempre giocato al meglio dei 3 set?Roger e Rafa, i 2 plurivincitori Slam avrebbero dovuto rinunciare a 2 dei 20 major conquistati. Federer, infatti, con il formato più breve sarebbe uscito agli ottavi a Parigi nel 2009 contro Tommy Haas, che non sfruttò 2 set di svantaggio. Nello stesso torneo, Federer si trovò sotto 2 set a 1 con Juan Martin Del Potro in semifinale, prima di imporsi nuovamente al 5° set. L’altro slam che non avrebbe vinto Federer è Wimbledon 2012 quando perse i primi 2 set con Julien Benneteau a livello di 3° turno.
Tennis, Atp Finals: Nadal in semifinale, sfiderà Medvedev
19 Novembre 2020

Per quanto riguarda Nadal, il maiorchino avrebbe dovuto rinunciare ai trofei conquistati a Wimbledon 2010 (si trovò sotto 2 set a 1 con Haase e Petzschner nei primi 2 turni) e al Roland Garros 2011 quando dovette recuperare 2 set di svantaggio a Isner, a livello di primo turno.Chi invece, proprio grazie al formato più lungo, è riuscito a vincere più Slam rispetto a quanto avrebbe incamerato se si fosse giocato al meglio dei 3 set, è Novak Djokovic. Il serbo infatti si è aggiudicato ben 5 dei 17 slam, recuperando match che avrebbe perso se l’incontro si fosse concluso entro i 3 set. Più precisamente Novak non avrebbe mai vinto gli US Open 2011, Australian Open 2012, Wimbledon 2014 e 2014 e gli Australian Open 2020 quando in finale si ritrovò sotto 2 set a 1 con Dominic Thiem che affronterà domani nella semifinale delle Atp Finals.
Argomenti



Go to Source