Concerto primo maggio, Fedez polemico: “Il mio invito deve essersi perso”

Pubblicità
Pubblicità

Frecciatina di Fedez contro gli organizzatori del primo maggio. “Buon Primo Maggio e buon concertone a tutti. Avrei voluto essere lì ma credo che il mio invito si sia perso”.È questo il  messaggio postato in una storia di Instagram dall’artista che la scorsa edizione del concertone fu protagonista di una lunga querelle con la Rai e con gli organizzatori, accusati di averlo voluto “censurare”.

Nel 2021 Fedez aveva, infatti, parlato di censura del suo intervento contro il ddl Zan da parte della Rai e aveva anche reso pubblico, successivamente, anche un estratto della sua telefonata con i vertici e gli organizzatori della Rete nazionale. Una storia che si era trascinata oltre con la Rai che aveva deciso di querelare l’artista per diffamazione aggravata per “l’illecita diffusione” dell’audio della telefonata . “Sono orgogliosissimo a maggior ragione di quello che ho fatto, lo rifarei altre mille volte. Affronto le conseguenze”, era stata la replica di Fedez.

[[ge:rep-locali:repubblica:347679860]]

Poi lo scorso ottobre la Rai aveva alla fine deciso di non procedere nei confronti di Fedez.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *