093842635 c41db0fc c9be 4cac bda6 0309e235ef8f

Coronavirus, cancellato il volo in arrivo da Nuova Delhi a Roma. Zingaretti: “I numeri vanno limitati”

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

093842635 c41db0fc c9be 4cac bda6 0309e235ef8f

Il volo della linea aerea Hi Fly, proveniente da Nuova Delhi e diretto a Roma, Fiumicino, è stato cancellato. Era atteso per le 14 di oggi.

Le 250 persone a bordo non atterreranno allo scalo romano nonostante fosse stato già stato attrezzato da Adr in collaborazione con Uscar, Protezione civile, croce rossa e regione, il Terminal 5 dell’aeroporto di Fiumicino.

Il Terminal viene infatti usato per emergenze come questa, per la somministrazione dei tamponi, la disinfezione dei bagagli e la sosta dei passeggeri. Adesso sarà chiuso, nell’attesa eventuale di altri voli da Paesi sorvegliati speciali dell’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza: oltre all’India, anche Bangladesh, Pakistan e Sri Lanka

Coronavirus, in volo dal Punjab: “Nove ore da incubo, poi la quarantena”

“Se gli arrivi dall’india mi preoccupano? Sì, è la stessa preoccupazione per tutti i paesi dove ci sono o ci sono stati altissimi tassi di contagio. Ora c’è una buona collaborazione e le indicazioni del governo sono chiare: possono entrare solo i cittadini italiani residenti in italia”, aveva detto questa mattina il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, intervenendo in diretta a MattinoCinque.

La virologa Capobianchi: “Studiamo la variante indiana ma è impossibile fermarla”

“Il filtro all’aeroporto di Fiumicino ha funzionato, ci sono stati positivi e comunque la quarantena va garantita in sicurezza – aveva aggiunto – ora dobbiamo limitare al massimo i flussi e chi arriva, anche se negativo al tampone, deve fare la quarantena in luoghi separati, per questo sono stati attivati gli hotel. Ovviamente questo non si potrà fare se i numeri sono grossi, quindi vanno limitati”.



Go to Source