Coronavirus Germania, circa 400.00 studenti tornano in classe

Libero Quotidiano News

23 aprile 2020
Condividi:

Kempen (Nordreno Westfalia), 23 apr. (askanews) – Circa 400.000 studenti sono tornati sui banchi di scuola in Nordreno Westfalia, il Land più popoloso della Germania, ulteriore segno di allentamento del lockdown tedesco, dopo la riapertura dei piccoli negozi. Tra questi ci sono gli studenti che frequentano l’ultimo anno del liceo Luise von Duesberg a Kempen, nel distretto governativo di Duesseldorf, rientrati in aula per l’esame di maturità e con l’invito di rispettare le misure di sicurezza per contenere la diffusione del coronavirus.
“Credo che avrebbero potuto pensare ad altre soluzioni (invece di tornare a scuola) – afferma lo studente Till Hinckers – se si ascolta cosa dicono gli scienziati, non so, bisognerebbe essere un po’ critici”.
“Non va bene così, perché non sono convinto che l’igiene e gli standard di sicurezza siano veramente rispettati, non ho una buona esperienza degli standard di igiene nelle scuole superiori”, gli fa eco il compagno Thomas Ortmann.
“É assurdo tornare a scuola dopo la pausa di Pasqua – dice la studentessa, Carla Hoffman – ora con il Coronavirus e questa situazione. Ma penso che lo risolveranno, non so come risolveranno le lezioni e i due metri di distanza…”.
Secondo le misure previste, le lezioni devono svolgersi in piccoli gruppi, con un massimo di 15 studenti alla volta, e tra le persone va mantenuta una distanza di almeno 1,5 metri. La ministra regionale dell’Istruzione, Yvonne Gebauer (FDP), ha difeso la decisione di riaprire le scuole, ma ha anche ricevuto una lettera aperta di protesta di studenti contrari al rientro in aula.

Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi