Coronavirus, gli sviluppatori della app Immuni: “Scaricata da quattro milioni di italiani, così non basta”

La Republica News

“Immuni ad oggi è stata scaricata quattro milioni di volte“. A due mesi dal lancio dell’app di contact tracing italiana, i suoi ideatori riflettono sul numero di utenti raggiunti. Luca Ferrari, l’amministratore delegato di Bending Spoons, l’azienda che si è occupata dello sviluppo dell’app, elenca un suo giudizio sui primi mesi di vita dell’applicazione su cui tanto si è discusso. “Il numero di download è un risultato ancora insoddisfacente rispetto alle decine di milioni di italiani che potrebbero scaricarla, speriamo aumentino in modo così da essere pronti qualora l’epidemia dovesse intensificarsi”. “I costi? La realizzazione è stata completamente gratuita, a noi è costata ben oltre ventimila ore d’uomo – ha spiegato il co founder – L’efficacia di un app come questa cresce rapidamente con la diffusione se fossero decine di milioni a installarla la potenza di questo strumento sarebbe enormemente superiore”.

Di Daniele Alberti



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi