161625341 758c0bc4 1ca7 44ed bcab 447fe652d0a6

Coronavirus, il bollettino di oggi 28 aprile: 13.385 nuovi casi e 334 morti

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

161625341 758c0bc4 1ca7 44ed bcab 447fe652d0a6

Aumentano i nuovi contagi ma diminuiscono i decessi: i casi rilevati nelle ultime 24 ore in Italia sono 13.385 e 344 i morti, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 10.404, mentre le vittime erano 373: con i decessi di oggi il numero totale di morti dall’inizio della pandemia raggiunge i 120.256.

VALLE D’AOSTA

Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 37 nuovi casi positivi al Covid-19 in Valle d’Aosta a fronte di 183 persone sottoposte a tampone. Da segnalare anche un decesso che porta a 455 il numero totale delle vittime. Èquanto emerge dal Bollettino di aggiornamento dell’emergenza Covid-19 diffuso dalla Regione, sulla base dei dati dell’Usl. I contagiati attuali sono 750, 33 in meno di ieri. I pazienti ricoverati all’ospedale Parini sono 57, di cui otto in terapia intensiva. I guariti sono 69.

PROVINCIA DI TRENTO

Sono 2 i decessi per Covid in Trentino. Negli ospedali le dimissioni anche ieri sono state più numerose dei nuovi ingressi (12 contro 7): al momento ci sono 100 pazienti ricoverati di cui 26 in rianimazione. Sul fronte dei contagi oggi si rilevano 36 nuovi casi positivi al molecolare (su 1.296 test) e 57 all’antigenico (su 1.120 test rapidi notificati all’Azienda sanitaria). I molecolari hanno confermato anche 6 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Poco meno della metà dei nuovi casi è privo di sintomi (43 persone). Più in generale, ci sono 16 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare (3 hanno tra 0-2 anni, 4 tra 3-5 anni, 3 tra 6-10 anni, 2 tra 11-13 anni e 4 tra 14-19 anni) con 98 classi in quarantena. Sono invece 14 nuovi casi nella categoria 60-69 anni, 3 tra 70-79 anni e 3 di 80 e più anni. Le vaccinazioni questa mattina erano a quota 166.124, compresi 41.931 richiami. Nella cifra complessiva rientrano anche le 55.287 dosi somministrate ad ultra ottantenni e quelle per le fasce 70-79 e 60-69 anni, rispettivamente 39.587 e 24.464.

PROVINCIA DI BOLZANO

In Alto Adige sono 107 i nuovi casi di Covid-19 nella giornata di ieri su 11.346 tamponi processati. Una persona e’ deceduta nelle ultime 24 ore per un totale di 1.160 vittime collegate al coronavirus da marzo 2020. Le nuove positivita’ sono 56 su 1.162 tamponi molecolari esaminati e 51 su 10.184 test antigenici effettuati. Su 211.125 persone sottoposte a tampone molecolare, 47.034 sono risultate positive. Le persone trovate positive al covid dopo un test antigenico sono 25.542. Nelle scuole altoatesine su 257.980 test nasali effettuati, 277 sono i casi risultati positivi e 130 di essi confermati da un tampone molecolare. Stabile la pressione sugli ospedali: 65 sono i pazienti covid ricoverati nei normali reparti e 10 quelli in terapia intensiva.

Made with Flourish

PIEMONTE

Risalgono a 1.187 oggi i casi positivi al Covid in Piemonte, 5% il rapporto con i tamponi processati, 23.775 di cui 10.515 antigenici. Sono i numeri del bollettino dell’Unità di crisi della Regione. Prosegue la flessione nel dato complessivo dei ricoverati, 223 in terapia intensiva, -17 rispetto a ieri, 2.264 negli altri reparti, -44. I morti sono 34 (di cui relativo a oggi), i guariti +1.459, gli attualmente positivi sono 16.458, le persone in isolamento domiciliare 13.971. Dall’inizio della pandemia in Piemonte ci sono stati 11.219 morti, 347.301 casi positivi e 319.624 guariti.

 VENETO

LOMBARDIA

Made with Flourish

FRIULI VENEZIA GIULIA

LIGURIA

EMILIA-ROMAGNA

Sono 642 i nuovi casi di positività al Cronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna, scoperti sulla base di 29.609 tamponi, fra molecolari e antigenici. Si contano ancora 23 morti. Dei nuovi contagiati 271 sono asintomatici, individuati grazie a screening e contact tracing. Scendono ancora i casi attivi, che sono 45.545, il 95,5% dei quali in isolamento domiciliare perché non richiedono particolari cure. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono quattro in più di ieri, 250 in totale, mentre quelli negli altri reparti Covid sono 1.709, 43 in meno di ieri. Bologna, con 154 casi, è la provincia con il numero maggiore di nuovi contagi, seguita da Reggio Emilia (103) e Forlì-Cesena (79). Le nuove vittime, invece, sono sei in provincia di Bologna quattro a Modena e nel Ferrarese, due a Parma, Reggio Emilia, Forlì-Cesena e Ravenna, uno a Piacenza.

Made with Flourish

TOSCANA

Sono 847 i nuovi casi di Covid di su 15.416 tamponi molecolari e 11.066 test antigenici rapidi effettuati, mentre le persone decedute sono 32 e 1.314 guariti secondo quanto riporta il bollettino giornaliero trasmesso dalla Regione alla protezione civile. Il tasso di positività raggiunge il 3,2% sul totale dei tamponi e il 9,7% in relazione alle nuove diagnosi. Scende ancora e in misura importante la pressione complessiva sugli ospedali: I ricoverati nelle aree Covid sono 1.670 (-36 rispetto a ieri), di cui 256 in terapia intensiva (uno in meno). Dall’inizio dell’emergenza sono 224.920 i contagi accertati, 197.525 le guarigioni e 6.128 i decessi. Anche oggi si registra una netta frenata degli isolamenti domiciliari di asintomatici e malati con sintomi lievi: 19.597 in tutto (-463). E secondo i dati delle aziende sanitarie, aumentano ma meno dei giorni scorsi le sorveglianze attive di persone entrate in contatto con casi infetti: sono in tutto 33.485 (+88).

UMBRIA

Ancora un calo degli attualmente positivi al Covid in Umbria, ora 2.908, 90 in meno rispetto a martedì. Secondo i dati sul sito della Regione, nell’ultimo giorno sono stati registrati 98 nuovi positivi, 187 guariti e un morto. Sono stati analizzati 2.818 tamponi e 4.103 test antigenici. Il tasso di positività è dell’1,4 per cento sul totale (ieri 1,1) e del 3,47 sui soli molecolari (era al 3). Ancora in discesa i ricoverati Covid nei reparti ordinari, 193, quattro meno di ieri, 33 dei quali (dato stabile) nelle terapie intensive.

LAZIO

Oggi su oltre 17 mila tamponi nel Lazio (+1.913) e oltre 19 mila antigenici per un totale di oltre 36 mila test, si registrano 1.078 casi positivi (+139), 32 decessi (-2) e 1.579 guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se si considerano anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 400. Lo rende noto l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato, che sottolinea: “Continua il trend di decrescita del dato dei ricoveri e delle terapie intensive”.

Made with Flourish

MARCHE

Sono 301 i positivi al covid rilevati nelle ultime 24 ore nelle Marche tra le nuove diagnosi: 86 in provincia di Pesaro Urbino, 73 in provincia di Ascoli Piceno, 60 in provincia di Ancona, 51 in provincia di Macerata, 25 in provincia di Fermo e 6 fuori regione. Secondo il Servizio Sanità della Regione Marche “nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.772 tamponi: 2.636 nel percorso nuove diagnosi (di cui 695 nello screening con percorso Antigenico) e 2.136 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all’11,4%)”. I 301 positivi comprendono soggetti sintomatici (58), contatti in setting domestico (80), contatti stretti di casi positivi (100), contatti in setting lavorativo (3), contatti in setting assistenziale (2), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (15), screening percorso sanitario (1). Per altri 42 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Sui 695 test del Percorso Screening Antigenico “sono stati riscontrati 38 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 5%”.

ABRUZZO

Sono 177 i nuovi positivi e 229 i guariti in Abruzzo (ieri erano 81 nuovi contagiati e 516 guariti). Dei nuovi positivi 37 hanno meno di 19 anni: 11 in provincia di Chieti, 11 in provincia dell’Aquila, 9 nel teramano e 6 nel pescarese. E sono 2.391 i pazienti deceduti fino a oggi con 6 nuovi casi: 3 in provincia di Pescara, 2 in provincia di Chieti e 1 in provincia di Teramo, di questi 1 caso è riferito ad un decesso avvenuto nei giorni scorsi e comunicato solo oggi dalla Asl. Altri 11 posti covid si sono liberati oggi in aria medica negli ospedali abruzzesi. E sono 389 al momento i pazienti in area sub intensiva, (ieri erano 400), 42 quelli ricoverati nelle terapie intensive (3 in meno da ieri e con un solo ricovero). In isolamento domiciliare restano 8.125 persone, 44 in meno da ieri. Dall’inizio dell’emergenza sono 70.873 i positivi al coronavirus registrati in regione di questi 59.926 risultano guariti o dimessi. Attualmente, i positivi sono 8.556 (58 in meno di ieri). Del totale dei casi positivi 18.187 risiedono in provincia di Chieti (+56), 17.756 in provincia di Pescara (22 in più in 24 ore), 17.700 sono della provincia dell’Aquila (52 in più da ieri), 16.494 sono del teramano (42 in più da ieri), altri 546 risultano risiedere fuori regione e per 190 sono in corso verifiche sulla provenienza. Torna a salire il tasso di positività, oggi pari al 2,3 per cento (ieri era al 1,2 per cento e lunedì al 2,7 per cento).

MOLISE

CAMPANIA

Sono 1.844, di cui 497 sintomatici, i nuovi positivi al Covid 19 in Campania, su 23.004 tamponi molecolari esaminati. Il tasso di incidenza cala di un punto percentuale e si attesta all’8,01% contro il 9,17 di ieri. Il bollettino odierno dell’Unità di crisi segnala anche 31 vittime e 1.689 guariti. Invariata l’occupazione delle terapie intensive (136) mentre quella delle degenze ordinarie resta sostanzialmente stabile a quota 1.507 (+1).

BASILICATA

Sono 191 i nuovi positivi individuati in Basilicata nelle ultime 24 ore, dove altre sei persone sono decedute dopo essere state contagiate: sono le due cifre più significative contenute nel bollettino della task force regionale (i tamponi analizzati sono stati 1.796). In una giornata, inoltre, sono guarite altre 105 persone, portando a 16.642 in totale di chi  ha superato il virus mentre sono 509 le vittime. I lucani positivi sono 5.897, quelli in isolamento domiciliare 5.726. Negli ospedali di Potenza e di Matera sono ricoverate 171 persone, nove delle quali (cinque a Potenza, quattro a Matera) in terapia intensiva. Dall’inizio dell’emergenza, in Basilicata sono stati analizzati 320.474 tamponi, 294.262 dei quali sono risultati negativi.

PUGLIA

A fronte di 12733 test in Puglia sono stati registrati 1.282 casi positivi: 502 in provincia di Bari, 116 in provincia di Brindisi, 152 nella provincia BAT, 45 in provincia di Foggia, 186 in provincia di Lecce, 279 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione. Sono stati, inoltre, registrati 48 decessi: 18 in provincia di Bari, 6 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 10 in provincia di Foggia, 8 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.198.817 test, 177.547 sono i pazienti guariti e 48.643 sono i casi attualmente positivi.

CALABRIA

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 709.584 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 763.623 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 59.197 (+492 rispetto a ieri), quelle negative 650.387. Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare inoltre 45 persone in terapia intensiva (stabili rispetti a ieri), 271 guariti/dimessi e altri 9 morti, che portano il numero totale dei deceduti da inizio pandemia a 1.005.

Made with Flourish

SICILIA

SARDEGNA

Sono 54.053 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 264 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.179.003 tamponi, per un incremento complessivo di 3.815 test rispetto al dato precedente. Si registrano due nuovi decessi (1.374 in tutto). Stabili a 371 le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, invariato anche il numero dei pazienti (46) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.038 e i guariti sono complessivamente 35.224 (+355). Sul territorio, dei 54.053 casi positivi complessivamente accertati, 14.110 (+53) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.171 (+81) nel Sud Sardegna, 4.771 (+27) a Oristano, 10.548 (+28) a Nuoro, 16.453 (+75) a Sassari.



Go to Source