085709510 417345cd fd2e 4676 8bd8 0cdd2200ebba

Coronavirus, il bollettino di oggi 6 febbraio: 13.442 casi e 385 morti

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

085709510 417345cd fd2e 4676 8bd8 0cdd2200ebba

Nelle ultime 24 ore sono 13.442 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia e 385 i morti, per un totale di 91.003 vittime da inizio epidemia. Dati in lieve calo rispetto a ieri quando erano stati registrati 14.218 nuovi positivi e 377 vittime. Sono stati 282.407 i tamponi, 12mila più di ieri. Tanto che il tasso di positività torna a calare dopo tre giorni di aumento ed è al 4,7% (ieri era al 5,2%). Lo rende noto il ministero della Salute.

Coronavirus, cure monoclonali, Aifa: ecco a chi sono destinate

VALLE D’AOSTA

Registrati otto nuovi positivi in Valle d’Aosta. C’è stato anche un decesso (il totale delle vittime da inizio pandemia è 408). Gli attuali contagiati scendono a 168, undici in meno di ieri. I ricoverati sono 24, di cui tre in terapia intensiva.

PIEMONTE

LIGURIA
LOMBARDIA
PROVINCIA DI TRENTO

PROVINCIA DI BOLZANO

Volano i contagi e il numero delle persone in quarantena in Alto Adige, dove lunedì scatterà il lockdown. Sono infatti 802 i nuovi casi, quattro i decessi e 16.143 le persone in quarantena. I laboratori dell’Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.973 tamponi molecolari e registrato 389 nuovi casi positivi. Inoltre 413 test antigenici positivi su 6.377 effettuati. Per quanto riguarda invece i ricoveri i numeri sono piuttosto stabili: 242 (ieri 255) pazienti Covid nei normali reparti ospedalieri, 162 (159) nelle cliniche private e 34 (32) in terapia intensiva.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.701 tamponi molecolari sono stati rilevati 309 nuovi contagi con una percentuale di positività del 5,42%. Sono inoltre 6.241 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 104 casi (1,66%). I decessi registrati sono 17, a cui se ne aggiungono altri otto antecedenti il 4 febbraio (2.547 vittime dall’inizio della pandemia). Si riducono i ricoveri nelle terapie intensive (63) così come quelli in altri reparti (533).  I totalmente guariti sono 54.764, i clinicamente guariti salgono a 1.644, mentre diminuiscono le persone in isolamento che oggi risultano essere 10.276.

VENETO

In Veneto si registra un rialzo dei nuovi casi: sono 831 nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 316.340 malati. Aumentano rispetto a ieri anche i decessi, che sono 63 in più, con il totale a 9.253 dall’inizio della pandemia. Prosegue invece la discesa dei ricoveri, con 1.655 nei reparti non critici (91 in meno rispetto a ieri) e le terapie intensive che scendono sotto quota 200, con 195 pazienti Covid (15 in meno).

EMILIA – ROMAGNA

In Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore sono stati accertati 1.383 nuovi casi e si sono avuti altri 44 decessi. Sono stati eseguiti 28.369 tamponi, il tasso di positività sul numero di test è del 4,9%. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 42 anni. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.825 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 173.085. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 42.648 (-486 rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 183 (+1 rispetto a ieri), 1.956 quelli negli altri reparti Covid (-34).

Made with Flourish

TOSCANA

I nuovi casi di Covid registrati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 708 su 16.803 test di cui 10.587 da tamponi molecolari e 6.216 da test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,21% (9,0% sulle prime diagnosi). Undici i morti. Il dato dei nuovi casi è in linea con quello di ieri (erano 703), con una sostanziale stabilità dei test (erano 16.946) e del tasso di positivi (era del 4,15%) ma conferma il rialzo sopra i 700 nuovi pazienti giornalieri che si registra da tre giorni consecutivi.

UMBRIA

LAZIO

Oggi, su oltre 10 mila tamponi nel Lazio (-754) e oltre 17 mila antigenici, per un totale di quasi 28 mila test, si registrano 1.014 casi positivi (-127), 38 decessi (+2) e 1.354 guariti. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 3%. I casi a Roma città scendono sotto quota 500.

MARCHE

Nelle ultime 24 ore sono 436 i positivi tra le nuove diagnosi nelle Marche e altri 62 casi sono stati riscontrati da test antigenici rapidi, da confermare con tamponi molecolari. Il Servizio Sanità della Regione fa sapere che sono stati “testati 5.490 tamponi: 3.398 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.550 nello screening con percorso Antigenico) e 2092 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 12,8%)” e che “il rapporto positivi/testati è pari al 4%”.

Made with Flourish

ABRUZZO
CAMPANIA
MOLISE

Made with Flourish

BASILICATA

In Basilicata ieri sono stati analizzati 1.181 tamponi molecolari: 87 sono risultati positivi al coronavirus. Sei i decessi, che portano il totale delle vittime lucane da inizio emergenza a 326. Sono 85 (ieri erano 86) le persone ricoverate negli ospedali, delle quali solo una in terapia intensiva. A seguito “di verifica e riallineamento tra le piattaforme della Regione Basilicata e dell’Istituto superiore di Sanità, sono state registrate – è scritto nel comunicato – ulteriori 97 guarigioni relative al periodo antecedente, in precedenza non conteggiate” e di conseguenza, con le 46 registrate nelle ultime 24 ore, il numero dei lucani attualmente positivi è sceso da 3.124 a 3.058 (2.973 in isolamento domiciliare).

PUGLIA
CALABRIA
SICILIA

SARDEGNA

Sono 125 i nuovi casi di coronavirus in Sardegna, dove si contano anche 6 decessi nelle ultime 24 ore, mentre il tasso di positività si attesta al 4,5%. In totale eseguiti 599.083 tamponi, per un incremento complessivo di 2.754 test rispetto al dato precedente. I contagi salgono a 39.373 e le vittime a 1.016. Calano i pazienti ricoverati in reparti non intensivi (attualmente sono 394, -9) mentre quelli in intensiva sono 31 (+2). Le persone in isolamento domiciliare sono 14.223 e i guariti 23.476 (+173), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente sono 229. Dei 39.373 casi complessivamente accertati, 9.091 (+26) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.336 (+16) nel Sud Sardegna, 3.315 (+15) a Oristano, 7.870 (+16) a Nuoro, 12.761 (+52) a Sassari.



Go to Source