Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 24 marzo: 21.267 nuovi casi e 460 morti

Pubblicità
Pubblicità

VALLE D’AOSTA

Sono 70 i nuovi casi di coronavirus emersi in Valle d’Aosta nelle ultime 24 ore (8.755 in totale) e nessun decesso, con il dato complessivo dei morti che resta fermo a quota 419. Gli attuali positivi sono 58 in più, 627 dall’inizio della pandemia. I tamponi effettuati nell’ultimo giorno sono 796 per un totale di 89.684. I guariti ammontano a 7.709 (+12). E’ quanto emerge dal bollettino della Regione.

PIEMONTE

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.223 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 386 dopo test antigenico), pari al 7,7% dei 28.731 tamponi eseguiti, di cui 12.700 antigenici. Dei 2.223 nuovi casi, gli asintomatici sono 774 (34,9%). I casi sono così ripartiti: 258 screening, 1.346 contatti di caso, 619 con indagine in corso; per ambito: 31 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 166 scolastico, 2.026 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 298.767. I ricoverati in terapia intensiva sono 354 (+7 rispetto a ieri); i ricoverati non in terapia intensiva sono 3.608 (+36 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 30.986. I tamponi diagnostici finora processati sono 3.566.467 (+28.731 rispetto a ieri), di cui 1.312.346 risultati negativi. Purtroppo, si registrano anche 30 decessi.

LIGURIA

Sono 420 i nuovi positivi oggi in Liguria, a fronte di 4.777 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 2.824 tamponi antigenici rapidi. La Regione comunica che sono 8 i decessi mentre gli ospedalizzati calano di 9 unità e di 2 unità le terapie intensive.

 

LOMBARDIA

Nelle ultime 24 ore in Lombardia si sono registrati 4.282 nuovi casi, di cui 160 ‘debolmente positivi’, e 110 morti. Dall’inizio dell’epidemia i decessi superano quota 30 mila, arrivando a 30.085. I tamponi processati sono stati 59.626 (di cui 39.623 molecolari e 20.003
antigenici), con un tasso di positività del 7,1%. I guariti/dimessi sono 2.256 (totale complessivo: 577.693, di cui 5.778 dimessi e 571.915 guariti). I pazienti covid in terapia intensiva salgono a 845 (+9), mentre i ricoverati a 7.178. Ieri, a fronte di 47.175 tamponi, c’erano stati 3.643 contagi e 99 morti.

Made with Flourish

PROVINCIA DI TRENTO

 Altri 3 decessi e308 contagi si r egistrano oggi in Trentino in base al bollettino dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari. Nel dettaglio, sono stati effettuati 2.004 tamponi molecolari dai quali sono emersi 119 nuovi casi e 1.456 tamponi rapidi antigenici con 189 esiti positivi. I molecolari hanno anche confermato la positività di 49 persone il cui contagio era emerso nei giorni scorsi dai test rapidi. I nuovi casi fra giovanissimi sono 61 mentre tra gli ultra sessantenni i contagi aumentano di altre 70 unità. Migliora la situazione negli ospedali dove ieri le dimissioni sono state 21, a fronte di 20 nuovi ingressi: il totale dei pazienti al momento 255, dei quali 47 in rianimazione. I nuovi guariti sono 377. Sul fronte vaccinazioni, il totale delle somministrazioni è di 80.281 (di cui 28.296 seconde dosi). A cittadini over 80 sono state somministrate 37.751 dosi e ai cittadini tra i 70-79 anni 6.682 dosi.

PROVINCIA DI BOLZANO

In Alto Adige sono 162 i nuovi casi di Covid-19 emersi nella giornata di ieri su 12.210 tamponi processati. Due le persone decedute nelle ultime 24 ore per un totale di 1.107 vittime da inizio pandemia. Le nuove positività sono 96 su 1.592 tamponi molecolari esaminati e 66 su 10.618
test antigenici effettuati. Su 203.334 persone sottoposte a tampone molecolare, 45.201 sono risultate positive al coronavirus. Le persone testate positive a un test antigenico sono, invece, 24.018. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 115 mentre quelli che necessitano delle cure della terapia intensiva sono 35 (vanno aggiunti i 3 pazienti che si trovano in rianimazione all’estero). I pazienti Covid ricoverati nelle strutture private convenzionate sono 115.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 8.922 tamponi molecolari sono stati rilevati 528 nuovi contagi con una percentuale di positività del 5,92%. Sono inoltre 4.074 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 234 casi (5,74%). I decessi registrati sono 20; i ricoveri nelle terapie intensive calano a 80 mentre quelli in altri reparti risultano essere 634. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.186, con la seguente suddivisione territoriale: 689 a Trieste, 1.655 a Udine, 625 a Pordenone e 217 a Gorizia. I totalmente guariti sono 70.325, i clinicamente guariti 3.119, mentre quelli in isolamento oggi risultano essere 16.026. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 93.370 persone con la seguente suddivisione territoriale: 17.379 a Trieste, 44.999 a Udine, 18.671 a Pordenone, 11.280 a Gorizia e 1.041 da fuori regione.

Made with Flourish

VENETO

Nelle ultime 24 ore in Veneto sono stati individuati 2.042 nuovi casi di positività al coronavirus, su 47.435 tamponi e l’incidenza è quindi del 4,3%. I soggetti attualmente positivi sono 39.128, i ricoverati in area non critica sono 1.792 e quelli in terapia intensiva 267, per un totale di 2.059. I decessi registrati nelle ultime 24 ore sono 28.

EMILIA – ROMAGNA

I nuovi positivi in Emilia-Romagna oggi sono 1.725 mentre i nuovi morti sono stati 45. Dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, in regione si sono registrati 322.337 casi di positività. I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono stati 34.163 e la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 5%. I morti sono stati 45. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 11.569. Sono alcuni dei dati accertati alle 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

 

TOSCANA

Più guariti che nuovi positivi anche oggi, anche se i nuovi casi Covid sono più numerosi rispetto al giorno prima. Sono infatti 1.197 quelli registrati e individuati nelle ultime ventiquattro ore in Toscana, ma scende il numero delle persone in questo momento positive, 26.511, in calo di nuovo dello 0,5 per cento rispetto alle ventiquattro ore precedenti. Non diminuiscono invece i posti occupati in ospedale nei reparti Covid  e nelle terapie intensive. E ventisette sono i nuovi decessi: 15 uomini e 12 donne, con un’età media di 77,9 anni.

Made with Flourish
UMBRIA

LAZIO

“Oggi su oltre 17 mila tamponi nel Lazio (+3.321) e oltre 19 mila antigenici per un totale di oltre 37 mila test, si registrano 1.709 casi positivi (+218), 30 i decessi (+4) e +1.714 i guariti”. Così l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. “Aumentano i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 700” aggiunge.

 

MARCHE

Nelle Marche sono stati registrati 632 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Il servizio sanità della Regione comunica che sono stati testati 6.402 tamponi: 3.250 nel percorso nuove diagnosi (2.218 tamponi molecolari e 1.032 test nello screening con percorso antigenico) e 3.152 nel percorso guariti.

ABRUZZO

Sono 329 i casi di covid-19 registrati oggi in Abruzzo e risultati dai 9.897 test eseguiti (5.290 tamponi molecolari e 4.607 test antigenici). Il totale, da inizio emergenza, sale a 63.231. I casi di oggi fanno riferimento a persone di età compresa tra uno e 102 anni, inclusi 49 giovani sotto i 19 anni: 17 in provincia dell’Aquila, 11 in provincia di Pescara, 16 in provincia di Chieti e 5 in provincia di Teramo. Del totale dei casi positivi, 15.186 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+123 rispetto a ieri), 16.101 in provincia di Chieti (+67), 16771 in provincia di Pescara (+85), 14.452 in provincia di Teramo (+35), 510 fuori regione (-2) e 211 (+21) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. I decessi di oggi sono 11, sette dei quali avvenuti nei giorni scorsi ma comunicati solo oggi dalle Asl. Il totale sale a 2.052.

CAMPANIA

Ci sono 2.045 positivi oggi in Campania, 653 dei quali sintomatici, su 21.120 tamponi molecolari processati. Questi i dati trasmessi dall’Unità di crisi regionale. La percentuale dei positivi sui tamponi si attesta oggi al 9,7%. I deceduti sono 52, 28 dei quali morti nelle ultime 48 ore, mentre sono 2.080 i guariti. Dall’inizio della pandemia ad oggi, in Campania sono decedute 5.054 persone e 221.110 sono guarite. I ricoverati in terapia intensiva sono 179, uno più di ieri, su 656 posti letto disponibili, mentre sono 1.587, undici meno di ieri, i ricoverati in degenza su 3.160 posti letto disponibili complessivamente.

MOLISE

 

Made with Flourish

BASILICATA

Sono 124 i nuovi casi di contagio registrati in Basilicata nelle ultime 24 ore, a fronte di 1.417 tamponi processati. Lo comunica la task force della Regione Basilicata, specificando che dei nuovi positivi 114 sono residenti nel territorio lucano.

PUGLIA

In Puglia, stando ai dati resi noti dal  direttore del dipartimento Promozione della salute, Vito Montanaro, oggi sono stati processati 10.919 test per l’infezione da Covid-19 e sono stati registrati 1.709 casi positivi e 38 decessi. La suddivisione dei casi positivi è la seguente: 755 in provincia di Bari, 142 in provincia di Brindisi, 142 nella provincia Bat, 55 in provincia di Foggia, 309 in provincia di Lecce, 294 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 11 casi di provincia di residenza non nota.

CALABRIA

Sono 365 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al coronavirus in Calabria dove sono stati sottoposti 609.312 soggetti per un totale di 647.503 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive al coronavirus sono 44.349, quelle negative 564.963. Lo rende noto la Regione nel bollettino quotidiano dei dati relativi al Covid: dall’inizio dell’emergenza i decessi sono 782 (+5 rispetto a ieri), i ricoveri sono 359 (+3 rispetto a ieri), dei quali 33 in terapia intensiva. I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 175, Catanzaro 63, Crotone 56, Vibo Valentia 23, Reggio Calabria 48. Gli attualmente positivi sono 9.068.

SICILIA

SARDEGNA

Sono 43.730 i casi di positività complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 153 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 940.336 tamponi, per un incremento complessivo di 4.558 test rispetto al dato precedente. Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna per l’Isola un tasso di positività del 3%. Si registrano due nuovi decessi (1.218 in tutto). Sono invece 173 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+1), mentre sono 26 (+2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.030. I guariti sono complessivamente 29.098 (+89), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 185. Sul territorio, dei 43.730 casi positivi complessivamente accertati, 10.906 (+60) sono stati rilevati nella Citta’ Metropolitana di Cagliari, 6.907 (+10) nel Sud Sardegna, 3.596 (+8) a Oristano, 8.587 (+40) a Nuoro, 13.734 (+35) a Sassari.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source