215115922 2d9d4a4b b101 4a50 8712 4375b86d7aa7

Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 15 maggio: 6.659 nuovi casi e 136 i decessi. Tasso positività scende al 2,2%

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

215115922 2d9d4a4b b101 4a50 8712 4375b86d7aa7

Cala il numero dei positivi nelle ultime 24 ore e tocca quota 6.659, secondo i dati del ministero della Salute, contro i 7.567 registrati ieri. Sono invece 136 le vittime in un giorno, in diminuzione rispetto ai 182 decessi registrati ieri. E scende anche il tasso positività al 2,2%.

In totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 4.153.374, e le vittime 124.063. I dimessi e i guariti hanno raggiunto quota 3.696.481, con un incremento di 13.292 unità nelle ultime 24 ore. Gli attualmente positivi sono 332.830, in calo di 6.776 rispetto a ieri. Sono 1.805 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 55 in meno rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 63 (ieri 99). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 12.493 persone, -557 meno di ieri.

Coronavirus, guida al bollettino: ecco perché sembra che sommiamo i nuovi malati ai guariti e ai morti

VALLE D’AOSTA

TRENTINO

Per il quarto giorno consecutivo non si registranoo decessi per Covid in Trentino. Lo certifica il bollettino quotidiano diffuso dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari che riporta 43 nuovi contagi. Di questi, 15 su 889 tamponi molecolari analizzati che hanno confermato inoltre 11 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Di questi ultimi ieri ne sono stati notificati 1.673 e solo 28 sono risultati positivi. Sono 65 i pazienti ricoverati negli ospedali (3 in meno rispetto a ieri) di cui ancora 18 in rianimazione. Le dimissioni del resto (8 quelle di ieri) sono state più numerose dei nuovi ingressi (5). I nuovi guariti sono 49, per un totale pari a 42.669.

Made with Flourish

ALTO ADIGE

PIEMONTE

Sono 472 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte, pari all’1,8 % di 25.631 tamponi eseguiti, di cui 17.639 antigenici. Di questi gli asintomatici sono 226 (47,9%). Il totale dei casi positivi è 359.435 così suddivisi. I decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte sono 15,  per un totale pari a 11.499 persone decedute risultate positivi al virus. Mentre i pazienti guariti sono complessivamente 336.830 (+860 rispetto a ieri). I ricoverati in terapia intensiva sono 139 (-5 rispetto a ieri), non in terapia intensiva 1284 (-118 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 9.683.

Made with Flourish

LOMBARDIA

VENETO

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.195 tamponi molecolari sono stati rilevati 62 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 1,19%. Sono inoltre 3.005 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 6 casi (0,20%). I decessi registrati sono tre, i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 16, così come calano anche quelli in altri reparti che risultano essere 74.
I decessi complessivamente ammontano a 3.768. I totalmente guariti invece sono 91.314, i clinicamente guariti 5.609, mentre le persone in isolamento oggi scendono a 5.691.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive 106.472.

LIGURIA

EMILIA-ROMAGNA

Ricoveri in calo – stabili i pazienti in terapia intensiva (160) –  1.057 quelli negli altri reparti Covid (-79) –  e 14 decessi in Emilia Romagna dove dall’inizio dell’epidemia si sono registrati 379.130 casi di positività, 530 in più rispetto a ieri, su un totale di 26.013 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2% (età media 37,5 anni).I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 24.719 (-2.16 8 rispetto a ieri). Le persone in isolamento a casa sono complessivamente 23.502 (-2.089), oltre il 95% del totale.

Made with Flourish

TOSCANA

Sono 491 i nuovi positivi al Covid e 19 decessi nelle ultime 24 ore in Toscana dovo sono saliti a 236.263 i casi di positività al virus dall’inizio della pandemia. I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente mentre i guariti – 915 nelle 24 ore, tutte guarigioni complete a tampone di controllo negativo – crescono dello 0,4% e raggiungono quota 215.214 unità. Il totale delle vittime sale a 6.518 deceduti. Ci sono oggi 14.531 positivi, dato in calo del -3% rispetto a ieri. Tra loro i ricoverati sono 1.064 (-53 persone, pari al -4,7%) di cui 180 in terapia intensiva (due in meno) e 13.467 coloro in isolamento domiciliare con sintomi che non richiedono cure ospedaliere o senza sintomi (-390 su ieri, -2,8%). In calo anche le quarantene domiciliari con 28.025 persone in isolamento fiduciario (-764 su ieri, -2,7%), in sorveglianza attiva della Asl per contatti con persone contagiate.

UMBRIA

Sono 54 i nuovi contagi al Covid accertati in Umbria nelle ultime 24 ore, su un totale di 7.611
test analizzati (fra antigenici e tamponi molecolari). Secondo i dati della Regione aggiornati al 15 maggio, i guariti sono 126 e si registrano altre tre vittime. Gli attualmente positivi scendono così a 2.406 (75 in meno). In calo anche i ricoveri, oggi 138 (sei in meno di ieri) di cui 16 (due in meno) in terapia intensiva. Il tasso di positività complessivo è 0,7 per cento. Quello relativo ai soli molecolari è 2%.

LAZIO

Nel Lazio su oltre 14.000 tamponi (-1.843) e oltre 17.000 antigenici per un totale di oltre 31.000 test, si registrano 621 nuovi casi positivi (-85). Si registrano inoltre 5 decessi (-5), 1.490 i guariti. Diminuisce il numero dei ricoverati a 1.591 (-8 rispetto a ieri). Le terapie intensive sono 233 (+2).
“Calano i casi il numero dei decessi e dei ricoveri, ma aumentano le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 4,3%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,9%. I casi a Roma Città sono a quota 268, tra i dati più bassi dell’ultimo semestre”, spiega  l’assessore alla Sanità della  Lazio Alessio D’Amato.

MARCHE

Continua a scendere il numero di ricoverati nelle Marche: 12 in meno nell’ultima giornata e i degenti scendono da 328 a 316. In calo i pazienti in Terapia intensiva (47; -3), in Semintensiva (90; -2) e in reparti non intensivi (179; -7). I dimessi in un giorno sono 33, fa sapere il Servizio Sanità della Regione. Gli ospiti di strutture territoriali sono stabili (108) e aumentano gli assistiti nei pronto soccorso (9; +3). Ancora in diminuzione i positivi in isolamento domiciliare (4.397; -78) mentre aumentano (+105) le quarantene per ‘contatto’ con positivi (9.895 tra cui 3.064 con sintomi, 123 operatori sanitari).

Made with Flourish

ABRUZZO

Sono 112 i nuovi casi di Covid-19bnaccertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 4.182 tamponi molecolari: è risultato positivo il 2,68% dei campioni. Si registra un solo decesso recente, che fa salire il bilancio delle vittime a 2.453. Continuano a scendere i ricoveri, che passano dai 234 di ieri ai 224 di oggi. Gli attualmente positivi nella regione sono 6.892 (+6): 205 pazienti sono ricoverati in area medica (-10) e 19 sono in terapia intensiva (invariato), mentre gli altri 6.668 sono in isolamento domiciliare (+16). I guariti sono 63.797 (+105)

MOLISE

CAMPANIA

Sono 946 i nuovi casi di Covid 19 in Campania nelle ultime 24 ore, di cui 654 asintomatici e 292 sintomatici, su 18.390 tamponi. I tamponi antigenici sono 6.491. Mentre le persone decedute sono otto: sette nelle ultime 48 ore e uno in precedenza ma registrato ieri, e il totale da inizio pandemia sale a 6.805. I guariti sono 1.431, per un totale pari a 323.754. Dei 656 posti letto di terapia intensiva, ne sono occupati 102; dei 3.160 posti letto di degenza, compresi quelli da privati, ne sono occupati 1.196.

BASILICATA

Su 1.484 tamponi molecolari analizzati in Basilicata 120 sono risultati positivi al coronavirus. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore non è stato registrato alcun decesso con il totale delle vittime lucane fermo quindi a 541. Mentre sono 119 (sei in meno di ieri) le persone ricoverate negli ospedali, delle quali però solo nove (come ieri) in terapia intensiva, cinque all’ospedale San Carlo di Potenza e quattro al Madonna delle Grazie di Matera. Con 187 nuove guarigioni (in totale 19.335), il numero dei lucani attualmente positivi è sceso da 5.142 a 5.072 (4.953 in isolamento domiciliare). Dall’inizio dell’epidemia in Basilicata sono stati analizzati 342.423 tamponi molecolari, 314.275 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 197.010 persone.

PUGLIA

Sono stati 9984 i test per  Covid-19 in Puglia dove si sono registrati sono 567 casi positivi: 120 in provincia di Bari, 67 in provincia di Brindisi, 67 nella provincia BAT, 136 in provincia di Foggia, 105 in provincia di Lecce, 71 in provincia di Taranto, e un altro caso in una provincia non nota ala momento. Mentre i decessi sono stati 11. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati  2.373.878 test, 200.955 sono i pazienti guariti. e 38.736 sono i casi attualmente positivi.

CALABRIA

Sono 193 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al coronavirus in Calabria su 3.641 tamponi eseguiti e quattro le persone decedute. In Calabria finora sono stati sottoposti a test 759.389 soggetti per un totale di 824.238 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive al coronavirus sono 64.408, quelle negative 694.981. Lo rende noto la Regione nel bollettino quotidiano dei dati relativi al Covid: dall’inizio dell’emergenza i decessi sono 1.109 (+4 rispetto a ieri), i guariti sono 50.965 (+200 rispetto a ieri), inoltre attualmente i ricoveri sono 405 (-6 rispetto a ieri), di questi 25 in terapia intensiva.

SICILIA

SARDEGNA

Sono 56.099 casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 67 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.242.603 tamponi, per un incremento complessivo di 3.125 test rispetto al dato precedente. Si registrano tre nuovi decessi (1.433 in tutto). Sono invece 218 (-4) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre resta sono 38 (-1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.203 e i guariti sono complessivamente 40.197 (+155), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’isola sono attualmente 10. Sul territorio, dei 56.099 casi positivi complessivamente accertati, 14.646 (+8) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.527 (+26) nel Sud Sardegna, 5.082 (+18) a Oristano, 10.787 a Nuoro, 17.042 (+15) a Sassari. I casi registrati come ‘fuori regione’ sono 15, diagnosticati fra i marinai dell’equipaggio di una nave e già conteggiati nei giorni scorsi.

Made with Flourish



Go to Source