Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 16 agosto: 3.674 nuovi casi, 24 morti

Pubblicità
Pubblicità

Nelle ultime 24 ore in Italia ci sono stati 3.674 nuovi casi e 24 morti per coronavirus. Emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Sanità. Ieri erano stati 5.664 i nuovi casi, 19 le vittime.

Valle D’Aosta

Nelle ultime 24 ore è stato rilevato un nuovo caso positivo al Covid-19 in Valle d’Aosta. Salgono a 125 gli attuali contagiati di cui quattro ricoverati all’ospedale Parini (nessuno in terapia intensiva). Le vittime dall’inizio della pandemia restano 473.

Piemonte

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 97 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 13 dopo test antigenico), pari all’1,1 % di 8.174 tamponi eseguiti, di cui 6.381 antigenici. Dei 97 nuovi casi, gli asintomatici sono 45 (46,4 %). I ricoverati in terapia intensiva sono 11 (+ 2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 127 (+ 12 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.254. I tamponi diagnostici finora processati sono 6.172.069 (+ 8.174 rispetto a ieri), di cui 1.955.048 risultati negativi. Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale è quindi 11.705 deceduti risultati positivi al virus.

Liguria

Sono 78 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 1.406 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 971 tamponi antigenici rapidi. Nove casi sono a Imperia, 16 a Savona, 44 a Genova, 2 nel Tigullio, 7 alla Spezia. Negli ospedali ci sono 2 pazienti in più di ieri, per un totale di 85, di cui 10 in terapia intensiva, dove ieri erano 12. Una persona è morta, si tratta di uomo di 77 anni di Sanremo.

Lombardia

Veneto

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 1.146 test e tamponi sono state rilevate 16 positività al Covid 19, pari all’1,39%. Nel dettaglio, su 740 tamponi molecolari sono stati rilevati 6 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,81%. Sono inoltre 406 i test rapidi antigenici realizzati dai quali sono stati rilevati 10 casi (2,46%). Oggi non si registrano decessi; sono 7 (+2) le persone ricoverate in terapia intensiva e rimangono stabili a 30 i pazienti in cura in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 3.792. I totalmente guariti sono 104.519, i clinicamente guariti 125 mentre le persone in isolamento sono scese a 855 (-11). Dall’inizio della pandemia, in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive al virus complessivamente 109.328 persone.

Trentino

In Trentino la settimana dopo Ferragosto si apre con zero decessi per Covid-19 (come avviene da 42 giorni), anche se i ricoveri sono in aumento: ieri soltanto un paziente è stato dimesso contro 3 nuovi ingressi in ospedale. Il totale dei ricoverati sale a 22, con una persona ancora in rianimazione. I nuovi contagi sono 18: 5 rilevati da 185 tamponi molecolari e 13 da 894 test antigenici. I nuovi guariti sono 9. Fra i nuovi contagiati ci sono 7 ragazzi (1 tra 6-10 anni, 2 tra 11-13 anni e 4 tra 14-19 anni) mentre nelle classi più mature oggi figura un solo positivo di età compresa fra i 60 ed i 69 anni. Sul fronte vaccinazioni, il totale questa mattina è arrivato a 631.827 somministrazioni, delle quali 273.198 seconde dosi.

Alto Adige

Nessun decesso per Covid in Alto Adige, dove i pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 17, mentre uno è in terapia intensiva. Altre due persone, si legge nel bollettino dell’Azienda sanitaria provinciale, sono in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes mentre altre 1.349 sono in quarantena o isolamento domiciliare. I laboratori dell’Azienda sanitaria, nelle ultime 24 ore, hanno effettuato 197 tamponi molecolari pcr e registrato 2 nuovi casi positivi. Sono inoltre 11 i test antigenici positivi (su 970 eseguiti). Inoltre, fino al 15 agosto, in Alto Adige sono stati eseguiti 820.398 test nasali, 970 risultati positivi, di cui 424 confermati, 352 negativi, 194 in attesa del risultato e non confermati con altro test entro 3 giorni.

Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 403.603 casi di positività, 458 in più rispetto a ieri, su un totale di 11.047 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei 458 nuovi contagiati, 172 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attivita’ di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 111 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 116 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 321 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 377.023. I casi attivi, cioe’ i malati effettivi, a oggi sono 13.278 (+135 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 12.894 (+112), il 97 per cento del totale dei casi attivi. E infine: purtroppo, si registrano due decessi: si tratta di una donna di 87 anni della provincia di Reggio Emilia e di uomo di 78 anni della provincia di Modena. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.302.

Toscana

La Regione Toscana registra 527 nuovi positivi al covid su 5.887 test effettuati, di cui 4.901 Tamponi molecolari e 986 test rapidi (tasso dell’8,95% che sale al 19,7% sulle prime diagnosi). Stando ai dati pubblicati sono 334 le ospedalizzazioni complessive, di cui 37 in terapia intensiva (+4 rispetto a ieri che portano a 6,49% il tasso di saturazione) e 297 nei reparti covid ordinari (+10 su ieri, 5,9% il tasso di saturazione). Sul fronte dei vaccini, sono 4.521.932 quelli attualmente somministrati. Oggi si registrano però anche tre nuovi decessi: due uomini e una donna, con un’età media di 76,3 anni. Sono 6.953 i deceduti in toscana dall’inizio dell’epidemia. Le persone complessivamente guarite sono 243.162 (517 in più rispetto a ieri, più 0,2%).

Marche

Altri 69 casi di Covid-19 nelle Marche. In totale sono stati processati 747 tamponi. Il tasso di positività è del 19,4%. Non si sono registrati nuovi decessi che da inizio pandemia restano 3.043 (1.708 uomini e 1.333 donne) con una età media di 82 anni e che nel 97,2% dei casi presentavano patologie pregresse. In terapia intensiva ci sono sette ricoverati (+1 rispetto a ieri), in semi-intensiva sono due (-3 su ieri), in non intensiva sono 36 (+2 su ieri); in totale i ricoveri restano 45 (i pazienti in pronto soccorso sono stati scorporati non essendo ricoverati), e c’è anche un dimesso in più rispetto a ieri (102.050 dimessi/guariti da inizio pandemia).

Umbria

Lazio

Oggi nel Lazio si registrano 419 nuovi casi positivi al Covid-19, compresi i recuperi (-48), e sono 55 in meno rispetto a lunedì 9 agosto. Nessun decesso, compresi i recuperi (-1), i ricoverati sono 493 (+37), le terapie intensive sono 70 (+3), i guariti sono 857. I casi a Roma città sono a quota 221. Nel dettaglio per Asl della capitale, nella Roma 1 ci sono 42 nuovi casi nelle ultime 24 ore; nella Roma 2 sono 155 i nuovi casi; nella Roma 3 sono 24 i nuovi casi mentre 5 nella Asl Roma 4. Quindi 44 nuovi casi nella Asl Roma 5 e 73 in quella Roma 6. Nelle province si registrano complessivamente 76 nuovi casi: 4 nella Asl di Frosinone, 41 in quella di Latina, 31 in quella di Viterbo e nessuno in quella di Rieti.

Abruzzo

Sono 15 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 77.550. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 2.518. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 73.026 dimessi/guariti (+41 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 2006 (-26 rispetto a ieri). Inoltre 61 pazienti (+5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 5 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1940 (-31 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 876 tamponi molecolari e 638 test antigenici. Il tasso di positività è pari a 0.99 per cento.

Molise

Campania

La Regione Campania ha reso noto che a fronte di 3.907 tamponi effettuati sono stati scoperti 183 nuovi casi di contagio. Si sono registrati quattro morti nelle ultime 48 ore.

Basilicata

Sessantadue dei 706 tamponi esaminati in Basilicata nel passato fine settimana sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale nel bollettino sull’andamento del covid-19. I ricoverati sono passati da 28 a 36 e due di loro sono in terapia intensiva. I guariti sono 17. Dal punto di vista delle vaccinazioni, la Azienda sanitaria di Potenza ha reso noto che, dal 13 agosto scorso, sono stati attivati 43.477 nuovi slot di prenotazione dedicati alla fascia di età da 12 a 19 anni. In due giorni in Basilicata sono state effettuate 6.188 vaccinazioni: i lucani che hanno ricevuto la prima dose di vaccino sono 378.219 (68,4 per cento), mentre quelli che hanno avuto anche la seconda sono 295.288 (53,4 per cento).

Puglia

In Puglia sono stati registrati 103 casi su 5.905 test per l’infezione da Covid-19, con una incidenza dell’1,7%. Non sono stati registrati decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 3.085.424  test e sono 4.235 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 259.785 e sono 248.868 i pazienti guariti.

Calabria

In Calabria sono stati eseguiti 1.162 tamponi nelle ultime 24 ore. Le persone risultate positive al covid sono state 95. Una persona è deceduta nelle ultime 24 ore, mentre sono 155 i guariti. Gli attualmente positivi sono 3.413, 61 meno di ieri. Gli ospedalizzati sono 206, sette più di ieri.

Sicilia

Sono 881 in Sicilia i nuovi positivi al Covid e 7 le vittime. Il totale dei casi sale a 256.352; quello dei decessi a 6.148. Gli attuali contagiati ammontano a 18.733, +697; i guariti 231.471, +177. Nella provincia di Ragusa il boom di nuovi casi, 261; seguono quelle di Palermo e Catania: rispettivamente 184 e 181.

Sardegna

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source