Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 19 agosto: 7.260 contagi e 55 morti

Pubblicità
Pubblicità

Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 7.260 nuovi casi (ieri erano 7.162) e 55 morti (ieri erano stati 69). Sono stati effettuati 206.531 tamponi, 20mila meno di ieri, tanto che il tasso di positività sale al 3,5% (ieri era al 3,1%).

Le vittime sono 55 (ieri 69), per un totale di 128.634 vittime dall’inizio dell’epidemia. Ancora in aumento i ricoveri: le terapie intensive sono 18 in più (ieri +19) con 40 ingressi del giorno, e salgono a 460, mentre i ricoveri ordinari sono 68 in più (ieri +87), 3.627 in tutto. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Coronavirus, guida al bollettino: ecco perché sembra che sommiamo i nuovi malati ai guariti e ai morti

VALLE D’AOSTA

Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 11 nuovi casi positivi al Covid-19 in Valle d’Aosta a fronte di 341 persone sottoposte a test. Quattro i guariti. Salgono a 159 gli attuali contagiati di cui quattro ricoverati all’ospedale Parini (nessuno in terapia intensiva). E’ quanto si legge nel bollettino della Regione Valle d’Aosta sulla base dei dati dell’Usl Vda. Le vittime dall’inizio della pandemia restano 473.

TRENTINO

Dopo una tregua durata 44 giorni, si torna a morire di Covid in Trentino: una persona vicina ai 90 anni che era ricoverata nel reparto malattie infettive è infatti deceduta. Rimangono in terapia intensiva, in condizioni stabili, le due persone ricoverate nei giorni scorsi. In totale ci sono 23 pazienti Covid. Il bollettino dell’Azienda sanitaria indica altri 33 nuovi positivi: 10 individuati da 674 tamponi molecolari e 23 da 2.214 test rapidi antigenici. I molecolari hanno inoltre confermato anche 9 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Fra i nuovi positivi troviamo 1 bambino di nemmeno 2 anni, 1 altro in fascia 6-10 anni, 1 tra 11-13 anni e 6 tra 14-19 anni. Ci sono anche 3 contagi nella categoria 60-69 anni, 1 tra 70-79 anni e 1 di 80 e più anni.
 

ALTO ADIGE

I laboratori dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige nelle ultime 24 ore hanno effettuato 646 tamponi PCR e registrato 19 nuovi casi positivi. Inoltre 18 dei 4.898 test antigenici eseguiti ieri sono risultati positivi. Nei normali reparti ospedalieri sono ricoverati 19 pazienti Covid-19 ed un altro paziente si trova in terapia intensiva. Sono tre le persone in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. Non sono stati registrati nuovi decessi, per cui il numero dei decessi complessivi da inizio pandemia rimane stabile a 1.184. Sale ancora il numero delle persone in quarantena che ora sono 1.516, così l’Azienda sanitaria.

PIEMONTE

In Piemonte oggi 254 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 45 dopo test antigenico), pari al 1,7 % di 15.284 tamponi eseguiti, di cui 10.726 antigenici. Dei 254 nuovi casi, gli asintomatici sono 125 (49,2%). I ricoverati in terapia intensiva sono 14 (uguale rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 139 ( + 3 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.283. I tamponi diagnostici finora processati sono 6.216.303 (+ 15.284 rispetto a ieri), di cui 1.967.169 risultati negativi. Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale è quindi 11.706 deceduti risultati positivi al virus. I pazienti guariti sono complessivamente 358.792 (+ 210 rispetto a ieri).

Made with Flourish

LOMBARDIA

In Lombardia a fronte di 33.615 tamponi effettuati, sono 627 i nuovi positivi (1,8%). In terapia intensiva: 42 (+3), ricoverati non in terapia intensiva: 309 (-10). I decessi totale complessivo: 33.872 (+3).

VENETO

Sono 588 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 447.794. Si registrano inoltre 3 decessi, per un totale a 11.660. Il dato emerge dal Bollettino regionale. I nuovi ricoverati sono 3 (221) mentre aumentano i pazienti delle terapie intensive sono 44 (+1). Il 75% degli ospedalizzati non è vaccinato.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 5.184 test sono state riscontrate 68 positività al Covid 19 pari al’1,31%. Nel dettaglio, su 3.206 tamponi molecolari sono stati rilevati 59 nuovi contagi con una percentuale di positività dell’1,84%. Sono inoltre 1.978 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 9 casi (0,46%). Oggi non si registrano decessi; sono 10 le persone ricoverate in terapia intensiva (+1; si tratta di una paziente vaccinata solo in prima dose) mentre scendono a 26 (-4) i ricoverati in cura in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.795. I totalmente guariti sono 104.808, i clinicamente guariti 98 mentre le persone in isolamento calano a 861 (-27). Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive al virus complessivamente 109.598 persone (dato ridotto di 3 unità a causa di un test antigenico non confermato e di due casi rimossi) con la seguente suddivisione territoriale: 21.699 a Trieste, 51.197 a Udine, 21.941 a Pordenone, 13.271 a Gorizia e 1.490 da fuori regione.
 

Nessun dubbio, la terza dose di vaccino servirà: ecco il piano per partire ad ottobre

LIGURIA

Sono 212 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 3.147 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 3.355 tamponi antigenici rapidi. È quanto emerge dal bollettino della Regione: in dettaglio i casi sono 40 nella provincia di Imperia, 27 a Savona, 98 a Genova e 36 a La Spezia. Nessun decesso nello stesso arco temporale per un totale che si conferma a 4.375. Sono invece 3 i nuovi ricoveri e 116 i pazienti guariti.

EMILIA-ROMAGNA

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 405.084 casi di positività, 576 in più rispetto a ieri, su un totale di 21.821 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,6%. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età. Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 5.573.275 dosi; sul totale sono 2.547.854 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 9.174 tamponi molecolari, per un totale di 5.409.541. A questi si aggiungono anche 12.647 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 302 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 378.111. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 13.658 (+271 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 13.235 (+263), il 96,9% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano tre decessi: una donna della provincia di Reggio Emilia di 97 anni, un uomo residente in provincia di Modena di 82 anni e una donna residente in provincia di Bologna di 87 anni. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.315. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 47 (stabili rispetto a ieri), 376 quelli negli altri reparti Covid (+8).

TOSCANA

Altri sei decessi e altri 844 nuovi casi positivi in Toscana per il Covid nelle ultime 24 ore secondo il report giornaliero della Regione. In Toscana sono ora 264.418 i casi di positività al Coronavirus dall’inizio della pandemia (+0,3% su ieri). Anche i guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 245.096 (92,7% dei casi totali).  Gli attualmente positivi sono oggi 12.320 (+1,5% su ieri). Tra loro i ricoverati in ospedale sono 360 (sei in più rispetto su ieri) di cui 38 in terapia intensiva.

UMBRIA

Diminuiscono i nuovi casi giornalieri di Covid in Umbria, 104 il 19 agosto contro i 163 del giorno precedente, ma crescono leggermente i ricoverati in ospedale, ora 53, sette in più, mentre restano stabili a quattro i pazienti nelle terapie intensive. E’ quadro delineato dai dati aggiornati dalla Regione. I guariti sono stati 123 e non si registrano nuovi morti. Così gli attualmente positivi scendono a 2.086, 19 in meno di mercoledì. Nell’ultimo giorno sono stati analizzati 1.892 tamponi e 3.503 test antigenici, con un tasso di positività sul totale del 1,9 per cento (era 2,87 il giorno precedente e 2,98 lo stesso giorno della scorsa settimana).

Made with Flourish

LAZIO

Si è conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù. “Oggi si registrano 548 nuovi casi positivi compresi i recuperi (-155), i nuovi casi positivi sono 19 in meno rispetto a giovedì 12 agosto – fa sapere D’Amato -. Sono 6 i decessi ( = ) compresi i recuperi. I ricoverati sono 526 (+2), le terapie intensive sono 65 (+1), i guariti sono 613. I casi a Roma città sono a quota 324”.

MARCHE

Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche 208 nuovi casi di ‘Covid-19’, il 16,2% rispetto ai 1.283 tamponi processati nel percorso per le nuove diagnosi (ieri il rapporto era stato del 14,5% con 205 casi su 1.417 tamponi); il tasso di incidenza su 100 mila abitanti è tornato a salire ed ora è a 74,13 (ieri era a 73,52). Lo si apprende dal bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. Il totale dei positivi individuati dall’inizio della crisi è salito a 108.587. Gli ultimi casi sono stati 44 in provincia di Ancona, 74 in provincia di Macerata, 14 in quella di Pesaro-Urbino, 35 nel Fermano, 28 nel Piceno e 13 fuori regione. I pazienti assistiti nei reparti ospedalieri della regione sono 54, uno in più di ieri, e 14 nei pronto soccorso (-5), in attesa di un posto nei reparti ‘Covid-19’. Nelle terapie intensive ci sono 9 pazienti.

ABRUZZO

Sono 154 (di età compresa tra 1 e 93 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 77944. Il totale risulta inferiore in quanto è stato sottratto un caso, comunicato nei giorni, risultato duplicato. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 2519.

Made with Flourish

MOLISE

CAMPANIA

Sono 647 i positivi del giorno in Campania su 14.412 Tamponi processati. Lo comunica l’unità di crisi della regione. Sono quattro i morti registrati nelle ultime 48 ore in campania.
I ricoverati, ad oggi, sono 363, di cui 340, quattro più di ieri, in posti di degenza e 23, tre più di ieri, in terapia intensiva.

BASILICATA

Sono 68 i nuovi casi positivi al Covid in Basilicata, a fronte di 1.098 tamponi molecolari processati ieri. E’ quanto fa sapere la task force regionale. Nella stessa giornata sono state registrate 31 guarigioni. Non si segnala nessun decesso. Attualmente sono 37 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, due nei reparti di terapia intensiva. I lucani attualmente positivi sono 1223, di cui 1186 in isolamento domiciliare.

Covid, cosa fare se è il bambino a essere contagiato: i consigli del pediatra

PUGLIA

Scende dopo il picco di ieri il tasso di positività in puglia che passa dal 2,4 per cento all’1,7 di oggi. Su 12.761 Test processati per accertare l’infezione da coronavirus, 217 hanno dato esito positivo. La gran parte dei nuovi casi di contagio è stata rilevata in provincia di lecce in cui si contano 61 malati covid in più rispetto a ieri. Seguono per numero di nuovi positivi le province di bari con 37, foggia con 35, brindisi con 30, bat con 27 e taranto con 14. Altri sei casi riguardano residenti cuori regione e di altri sette non è nota la provincia di residenza. Gli attualmente positivi sono 4.334 Di cui 168 ricoverati: 145 si trovano in area non critica covid e 23 in terapia intensiva covid. Le vittime del virus sono due mentre sale a 249.503 Il totale dei guariti da inizio pandemia a oggi.

CALABRIA

Sono 231 in piu’, rispetto a ieri, le persone risultate positive al coronavirus in Calabria su 3.047 tamponi eseguiti. Finora sono stati effettuati 1.045.875 tamponi, le persone risultate positive al coronavirus sono 74.507 (ieri erano 74.279). Lo rende noto la Regione nel bollettino quotidiano dei dati relativi al Covid: rispetto a ieri sale il rapporto tra tamponi fatti e tamponi positivi (dal 6,10% al 7,58%). Dall’inizio dell’emergenza i decessi sono 1.291 (+9 rispetto a ieri, di questi 1 decesso è avvenuto oggi e 8 avvenuti rispettivamente il 15/01/2021, il 9/02/2021, il 4/03/2021, il 9/03/2021, il 25/03/2021, il 3/07/2021, il 16/07/2021 ed il 14/08/2021), i guariti sono 69.653 (+141 rispetto a ieri), attualmente i ricoveri sono 136 (+6 rispetto a ieri), di cui 11 in terapia intensiva (+1 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi sono 3.563 (+81).

Covid, bimbi sotto i tre anni più contagiosi del 43% rispetto agli adolescenti

SICILIA

SARDEGNA

Sono 451 i nuovi casi Covid confermati i Sardegna nelle ultime 24 ore sulla base di 2.788 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 5.071 test. È quanto emerge dal bollettino della Regione. Si registrano quattro decessi: due donne di 75 e 82 anni residenti nella Città Metropolitana di Cagliari, una donna di 68 residente nella Provincia di Nuoro e un uomo di 66 nella Provincia di Sassari, non residente. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 20 (+ 2 rispetto al dato di ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 175 (+10 rispetto al dato di ieri): 7.281 sono i casi di isolamento domiciliare (+82 rispetto al dato di ieri).

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source