102101965 fccada83 9ab8 4a31 aaa8 42fde76da425

Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 22 maggio: 4.717 nuovi casi e 125 morti

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

102101965 fccada83 9ab8 4a31 aaa8 42fde76da425

Oggi in Italia si registrano altri 4.717 nuovi contagi e 125 morti.  Ieri i nuovi casi sono stati 5.218, i morti 218

Coronavirus, guida al bollettino: ecco perché sembra che sommiamo i nuovi malati ai guariti e ai morti

VALLE D’AOSTA
TRENTINO

Figliuolo arruola i farmacisti: “Aiutateci a trovare gli anziani”

ALTO ADIGE

In Alto Adige sono 50 i nuovi casi di Covid-19 su 8.709 tamponi processati nella giornata di ieri. Per il quarto giorno consecutivo si registra una vittima causa coronavirus per un dato complessivo di 1.172 decessi dall’11 marzo 2020. Le nuove positività sono 32 su 638 tamponi molecolari esaminati ieri e 18 su 8.071 test antigenici eseguiti. Su 216.244 persone sottoposte a tampone molecolare, 48.051 sono risultate positive. Le persone trovate positive ad un test antigenico sono 26.027. I guariti complessivi sono 72.021. In calo i ricoveri: 14 sono i pazienti covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri (uno in meno rispetto al dato di ieri), 5 quelli in terapia intensiva (uno in meno) e 9 quelli nelle strutture private convenzionate.

PIEMONTE

La clinica dei sensi perduti: “Aiutiamo i guariti dal Covid a ritrovare gusto e olfatto”

VENETO

Sono 234 i nuovi casi di contagio da Coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 421.791. Lo riporta il bollettino regionale, che segnala 4 nuovi decessi per un totale di 11.525 vittime da inizio pandemia. Prosegue la discesa dei dati clinici, con 853 ricoverati in totale (-15), di cui 753 (-17) in area non critica; leggera risalita (+2) delle terapie intensive, con 100 ricoverati. Gli attualmente positivi sono 11.296, -495 rispetto a ieri.

LOMBARDIA

Made with Flourish

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.908 tamponi molecolari sono stati rilevati 34 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,87%. Sono inoltre 2.292 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 5 casi (0,22%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; scendono i ricoveri nelle terapie intensive (10), così come quelli in altri reparti (50). Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.777, con la seguente suddivisione territoriale: 810 a Trieste, 2.004 a Udine, 672 a Pordenone e 291 a Gorizia. I totalmente guariti sono 92.030, i guariti clinici 5.642 e le persone in isolamento scendono a 5.228. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.737 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.131 a Trieste, 50.562 a Udine, 20.871 a Pordenone, 12.980 a Gorizia e 1.193 da fuori regione.

LIGURIA

EMILIA-ROMAGNA

Made with Flourish

Va avanti in Emilia-Romagna il calo di ricoverati per Covid-19 negli ospedali e resta basso il numero di nuovi contagi di coronavirus. I positivi rilevati nelle ultime 24 ore con 25.228 tamponi sono 340, età media 37,7 anni. I ricoveri in terapia intensiva sono 126 (-1), 791 negli altri reparti (-60). Ma si registrano altri 11 morti, di età compresa tra 55 e 96 anni.
La situazione dei contagi nelle province vede al primo posto Bologna con 71 nuovi casi (più altri sei del comprensorio imolese), seguita da Modena (66), Reggio Emilia (62), Parma (45) e Ravenna (24); poi Rimini e Cesena (entrambe con 18 casi), quindi Forlì (13), Ferrara (9), Piacenza (8). I casi attivi, cioè i malati effettivi, scendono sotto quota 20mila: sono 19.338 (-1.869 rispetto a ieri), di cui il 95,3% in isolamento domiciliare. Per quanto riguarda i vaccini, alle 14 risultano somministrate complessivamente 2.352.699 dosi. Poco più di 800mila i cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale.
 

ROM-PSS

TOSCANA

Sono 358 in più rispetto a ieri i nuovi casi di positività al coronavirus (349 confermati con tampone molecolare e 9 da test rapido antigenico): in Toscana, da quando è iniziata l’epidemia a oggi, sono 239.092 in tutto. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 358 nuovi positivi odierni è di 38 anni circa (25% ha meno di 20 anni, 23% tra 20 e 39 anni, 35% tra 40 e 59 anni, 14% tra 60 e 79 anni, 3% ha 80 anni o più). I guariti crescono dello 0,5% e raggiungono quota 220.923 (92,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 11.180 tamponi molecolari e 10.870 tamponi antigenici rapidi, di questi l’1,6% è risultato positivo. Sono, invece, 7.417 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 4,8% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 11.552, -6% rispetto a ieri. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 796 (41 in meno rispetto a ieri, meno 4,9%), 144 in terapia intensiva (4 in meno rispetto a ieri, meno 2,7%). Oggi si registrano 16 nuovi decessi: 8 uomini e 8 donne con un’età media di 84,1 anni. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

UMBRIA

Sono 36, su 5.929 test analizzati, i nuovi contagi al Covid accertati nelle ultime 24 ore in Umbria, dove prosegue il calo dei ricoveri. Secondo i dati della Regione aggiornati al 22 maggio, i guariti sono 101 e si registrano ancora due vittime. In discesa gli attualmente positivi, 2030 (67 in meno di ieri). I ricoverati negli ospedali sono 92 (nove in meno di ieri), di cui 12 (invariato) in terapia intensiva. Nell’ultimo giorno sono stati analizzati in particolare 4.046 test antigenici e 1.883 tamponi molecolari.Il tasso di positività complessivo è 0,6 per cento. Rispetto a soli molecolari sale a 1,9.

Covid, l’Rt scende allo 0,78 e tutte le Regioni diventano gialle. Speranza avverte: “Prudenza”

LAZIO

“Oggi su oltre 13mila tamponi nel Lazio (-591) e quasi 25mila antigenici per un totale di oltre 38mila test, si registrano 494 nuovi casi positivi (+23), i decessi sono 7 (-4), i ricoverati sono 1.283 (-40). I guariti 1.080, le terapie intensive sono 195 (-10). Diminuiscono casi, ricoveri e terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,2% i casi a Roma città sono a quota 244”. Così l’assessore regionale alla Sanita del Lazio Alessio D’Amato, il quale aggiunge che “aumentano lievemente i casi rispetto a ieri”.

MARCHE

In 24 ore 125 positivi al coronavirus rilevati nelle Marche in base a 1.645 test nel percorso nuove diagnosi per una percentuale del 7,6%. Dei casi, 39 riguardano la provincia di Pesaro Urbino, 36 quella di Macerata, 18 la provincia di Ancona, 11 il Fermano, 16 l’Ascolano; 5 da fuori regione. Nel Percorso Screening Antigenico, eseguiti 463 test e riscontrati 20 casi (da sottoporre a tampone molecolare). Il rapporto tra positivi e test è pari al 4%. Lo comunica il Servizio Sanità della Regione. In tutto testati “3.422 tamponi: 1.645 nel percorso nuove diagnosi (463 test Antigenico) e 1.777 nel percorso guariti”. Tra i positivi risultati dalle nuove diagnosi ci sono 29 soggetti con sintomi.

Made with Flourish

ABRUZZO

Sono 128 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 3.154 tamponi molecolari: è risultato positivo il 4% dei tamponi. Nel totale odierno sono compresi 45 casi della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila risalenti al periodo 15-18 maggio e non inseriti in precedenza per un disservizio informatico. I nuovi positivi hanno età compresa tra uno e 77 anni. Del totale, 99 casi riguardano l’Aquilano, 18 il Teramano, 10 il Chietino e 2 il Pescarese. Due i decessi recenti. Gli attualmente positivi sono 5.901 (+71): 179 pazienti sono ricoverati in ospedale in area medica (-3) e 17 sono in terapia intensiva (+2), mentre gli altri 5.705 sono in isolamento domiciliare (+72). I guariti sono 65254 (+56).

YM2-HNZ

MOLISE

CAMPANIA

BASILICATA

In Basilicata ieri sono stati analizzati 1.058 tamponi molecolari: 67, tutti di persone residenti in regione, sono risultati positivi al coronavirus. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 non è stato alcun decesso, con il totale delle vittime lucane fermo quindi a 549. Sono 89 (due in meno di ieri) le persone ricoverate negli ospedali lucani, delle quali solo cinque (come ieri) in terapia intensiva, tre all’ospedale San Carlo di Potenza e due al Madonna delle Grazie di Matera. Con 121 nuove guarigioni (in totale 20.435), il numero dei lucani attualmente positivi è sceso da 4.450 a 4.396 (4.307 in isolamento domiciliare). Dall’inizio dell’epidemia in Basilicata sono stati analizzati 349.855 tamponi molecolari, 321.260 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 199.999 persone.

PUGLIA

Crescono oggi in Puglia i nuovi casi di covid 19 ma sale anche il numero dei test. Calano i decessi. Costante la crescita dei guariti e diminuiscono ancora gli attuali positivi. Prosegue la flessione dei ricoverati. E’ quanto si osserva nel bollettino epidemiologico quotidiano stilato dalla Regione, sulla base delle informazioni del dipartimento Promozione della Salute. Su 8.977 tamponi per l’infezione da coronavirus, sono stati rilevati 399 contagi. Ieri i morti erano 18. In tutto in Puglia hanno perso la vita 6.369 persone. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.432.468 test. Sono 209.321 i pazienti guariti mentre ieri eranoá208.578 (+743). I casi attualmente positivi sono 32.794 mentre ieri erano 33.147 (-353). I ricoverati sono 963 mentre ieri erano 991 (-28). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 248.484.

CALABRIA

SICILIA

SARDEGNA

Salgono a 56.409 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 35 nuovi contagi. In totale sono stati eseguiti 1.270.593 tamponi, per un incremento complessivo di 2.553 rispetto al dato precedente e un tasso di positività dell’1,3%.
Si registra un nuovo decesso (1.446 in tutto). Sono, invece, 184 (-2) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 32 (-3) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.268 e i guariti sono complessivamente 41.479 (+90). Sul territorio, dei 56.409 casi positivi complessivamente accertati, 14.735 (+10) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.604 (+12) nel Sud Sardegna, 5.136 a Oristano, 10.816 (+2) a Nuoro, 17.104 (+11) a Sassari.

Made with Flourish



Go to Source