Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 22 ottobre: 3.882 nuovi casi e 39 morti

Pubblicità
Pubblicità

Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati

Coronavirus, guida al bollettino: ecco perché sembra che sommiamo i nuovi malati ai guariti e ai morti

VALLE D’AOSTA

Con due nuovi positivi al Covid e otto guariti rilevati nelle ultime 24 ore continua a calare il numero dei positivi in Valle D’Aosta. Sono 92, di cui 89 in isolamento domiciliare e tre ricoverati all’ospedale parini di aosta, nel reparto malattie infettive. . I tamponi processati nell’ultima giornata sono stati 139.

TRENTINO

Made with Flourish

ALTO ADIGE

In Alto Adige sono 57 i nuovi casi di Covid-19 su 8.605 tamponi processati nella giornata di ieri. Nessuna persona è deceduta nelle ultime 24 ore per un dato che resta di 1.199 vittime da inizio pandemia. In crescita i ricoveri. I pazienti covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 35 (5 in più rispetto a ieri) mentre restano 6 quelli in terapia intensiva. Le nuove positività sono 37 su 609 tamponi molecolari esaminati e 20 su 7.996 test antigenici effettuati. Dei nuovi contagiati, il 19% riguarda persone tra i 50 e i 59 anni. Su 244.880 persone sottoposte a tampone molecolare, 51.509 sono risultate positive. Le persone positive al test antigenico sono 28.593. I guariti totali sono 78.035.

Made with Flourish

PIEMONTE

LOMBARDIA

VENETO

Scende leggermente la curva dei contagi in Veneto, ma crescono i dati sui ricoveri e gli attuali positivi, secondo i bollettino regionale. Sono 381 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, con il totale a 476.420; si conta anche una vittima, che porta il totale a 11.815. I malati in cura sorpassano quota novemila (9.053), con una crescita di 88 rispetto a ieri. Crescono anche i ricoveri in area non critica, che sono 209 (+13), con 30 pazienti (-3) in terapia intensiva.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.692 tamponi molecolari sono stati rilevati 125 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,66 %. Sono inoltre 16.996 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 13 casi (0,08%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; sono 7 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre scendono a 50 i pazienti ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.841, con la seguente suddivisione territoriale: 837 a Trieste, 2.026 a Udine, 681 a Pordenone e 297 a Gorizia. I totalmente guariti sono 110.430, i clinicamente guariti 27 e 1.045 le persone in isolamento. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 115.400 persone (il totale dei casi positivi è stato ridotto di 2 unità a seguito di due test positivi rimossi  dopo la revisione dei casi relativi alla provincia di Udine). 

LIGURIA

EMILIA-ROMAGNA

In Emilia Romagna sono 315 i nuovi positivi su un totale di 28.583 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (1,1%). Due i nuovi decessi: un uomo di 52 anni in provincia di Piacenza e una donna 84enne nel Modenese. Sono 30 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (meno uno rispetto a ieri); 287 quelli negli altri reparti Covid (+4). Questi i principali dati sull’emergenza sanitaria diffusi dalla Regione. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 38,8 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Ravenna al primo posto con 74 nuovi casi, seguita da Bologna (62) e Modena (49); poi Forlì (26), Rimini (23) e Cesena (21). Quindi, Piacenza (17), Parma (15), Reggio Emilia (14) e il Circondario Imolese e Ferrara (entrambe con 7 casi). Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 922 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 404.376. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 11.166 (-609). Dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, in Emilia Romagna sono stati 429.090 i casi di positività e 13.548 i decessi.

Made with Flourish

TOSCANA

In Toscana sono 286.946 i casi di positività al Coronavirus, 277 in più rispetto a ieri (270 confermati con tampone molecolare e 7 da test rapido antigenico). Sale l’età media dei contagiati: i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore hanno una età media di 49 anni circa (17% ha meno di 20 anni, 17% tra 20 e 39 anni, 29% tra 40 e 59 anni, 25% tra 60 e 79 anni, 12% ha 80 anni o più). Si registrano altri 3 decessi – tutti uomini, età media 73 anni, residenti nelle province di Firenze, Pistoia e Siena – che portano il totale a 7.245. In lieve aumento i ricoveri: sono 235, 3 in più rispetto a ieri, di cui 22 in terapia intensiva (stabili). Questi alcuni dati diffusi dalla Regione. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 274.638
(95,7% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 5.063, -0,1% rispetto a ieri. Complessivamente, 4.828 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (10 in meno rispetto a ieri, meno 0,2%). Sono 13.747 (213 in più rispetto a ieri, più 1,6%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Covid, identikit della variante Delta plus. “Per ora non fa paura ma la teniamo d’occhio”

UMBRIA

Ancora in risalita gli attualmente positivi al Covid in Umbria, 770, 54 in più di giovedì, in base ai dati sul sito della Regione aggiornati al 22 ottobre. Sostanzialmente stabile però il quadro dei ricoverati in ospedale, 40, uno in più, quattro dei quali nelle terapie intensive (dato invariato). Nell’ultimo giorno sono emersi 67 nuovi positivi, 12 guariti e un nuovo morto per il virus. Sono stati analizzati 1.994 tamponi e 7.997 test antigenici, con un tasso di positività sul totale dello 0,67 per cento (era 0,57 giovedì).
 

LAZIO

Sono 8.658 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 312 ricoverati, 49 in terapia intensiva e 8.297 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 373.291 e i morti 8.746, su un totale di 390.695 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.Ieri i nuovi casi sono stati 408 (134 a Roma), i decessi quattro.

MARCHE

Gli irriducibili anti Green Pass, un milione di lavoratori fantasma

ABRUZZO

Sono 92 (di età compresa tra 1 e 97 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 82158. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 1 nuovo caso e sale a 2559 (si tratta di una 95enne della provincia dell’Aquila). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 78240 dimessi/guariti (+60 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1359 (+31 rispetto a ieri). Nel totale sono ricompresi anche 415 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche). Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. Quarantasei pazienti (-2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 5 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1308 (+33 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 3021 tamponi molecolari (1464220 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 9213 test antigenici (966042). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.75 per cento.

MOLISE

CAMPANIA

Sono 450 i positivi in Campania rilevati a fronte di 24.350 Test processati. Sono 207 i posti letto occupati, di cui 186 di degenza e 21 di terapia intensiva. I deceduti sono stati otto.

BASILICATA

In Basilicata, nella giornata di ieri, sono stati processati 484 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 12 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 30 guarigioni. Lo fa sapere la task force regionale. Sempre ieri sono state effettuate 918 vaccinazioni.Attualmente sono 430.759i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (77,9 per cento) e 389.712 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (70,4 per cento) e 3.405 quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 823.876 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

Covid, i dati settimanali, Iss: incidenza ed Rt in lieve salita. Oltre 7 milioni di italiani over 12 senza vaccino

PUGLIA

Oggi in Puglia si registrano 210 nuovi casi su 20.532 test (1% incidenza) e 3 decessi. I nuovi casi sono così distribuiti: 22 in provincia di Bari, 3 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 30 in provincia di Brindisi, 60 nel Foggiano, 53 nel Leccese, 39 nel Tarantino, 3 casi riguardano residenti fuori regione. Delle 2.160 persone attualmente positive 127 sono ricoverate in area non critica e 16 in terapia intensiva.
 

CALABRIA

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1.266.333 (+5.200). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 86.192 (+145) rispetto a ieri. Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione della Regione Calabria.

SICILIA

SARDEGNA

Una donna di 61 anni, residente nella provincia di Oristano, è l’ultima vittima del Coronavirus in Sardegna.
Nell’aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano anche 24 nuovi casi di positività, sulla base di 2.173 persone testate e 11.370 tamponi processati tra molecolari e antigenici. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 10 (-2), sono 58 quelli in area medica. In isolamento domiciliare ci sono 1.333 persone, 17 meno di ieri.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source