Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 24 luglio: 5.140 casi e 5 decessi

Pubblicità
Pubblicità

Sono 5.140 i nuovi casi Covid in Italia nelle ultime 24 ore, dato stabile rispetto a ieri (5.143), con 258.929 tamponi, 21 mila in più. Tanto che il tasso di positività scende leggermente dal 2,2% al 2%. I decessi sono 5 (ieri 17), per un totale di 127.942 vittime dall’inizio dell’epidemia.

In aumento i ricoveri: le terapie intensive sono 17 in più (ieri -3), con 21 ingressi del giorno, il dato più alto da oltre un mese, e salgono a 172. In area medica i ricoveri sono 36 in più (ieri +70), 1.340 in tutto. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Negli ultimi 30 giorni, il 33% delle diagnosi di Covid, il 46% delle ospedalizzazioni, il 71% dei ricoveri in terapia intensiva e il 69% dei decessi sono avvenuti tra coloro che non hanno ricevuto alcuna dose di vaccino. Lo rende noto l’Istituto Superiore di Sanità (Iss) nel suo report esteso settimanale.

Coronavirus, guida al bollettino: ecco perché sembra che sommiamo i nuovi malati ai guariti e ai morti

VALLE D’AOSTA

TRENTINO

Il 19/o giorno senza decessi per Covid in Trentino, ma 39 nuovi contagi e ricoveri in aumento. Sono pertanto 6 al momento i pazienti Covid-19 ricoverati, nessuno dei quali in rianimazione. Intanto le vaccinazioni fanno un altro passo in avanti: questa mattina è stata superata la soglia delle 542.000. Un altro balzo lo fanno registrare i guariti che oggi sono 39 e portano il totale a 46.173.

Anche Moderna autorizzato dall’Ema per i ragazzi tra 12 e 17 anni

ALTO ADIGE

Ventotto nuovi casi Covid in Alto Adige: 12 analizzando 545 tamponi pcr e 16 tramite 3147 test antigenici. Nei normali reparti ospedalieri si trovano due pazienti Covid, mentre la terapia intensiva resta vuoto. Non si registrano decessi e il numero delle vittime della pandemia resta così fermo a 1183. Risale il numero degli altoatesini in quarantena che ora sono 642. I guariti delle ultime 24 ore sono invece 12.

PIEMONTE

Sono 161 i nuovi casi di positività al Covid registrati in Piemonte. Lo comunica la Regione. Si tratta dello 0,7% dei 24.198 tamponi che sono stati eseguiti. Gli asintomatici sono 53. Non sono stati segnalati decessi. I ricoverati in terapia intensiva sono 3 (come ieri), in altri reparti sono 54 (+7 rispetto). Il totale dei casi dall’inizio dell’epidemia è 368.527 con 11.699 morti.

LOMBARDIA

Effetto Green pass per accedere nei locali al chiuso: 500 mila prenotazioni per il vaccino. Figliuolo: “Richieste a più 200%”

VENETO

Resta sempre alto il conteggio quotidiano dei nuovi contagi Covid in Veneto. Sono 306 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore. Secondo il rapporto della Regione Veneto Il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia sale a 431.909. Si registrano 2 decessi in più rispetto a ieri: il totale delle vittime è invariato a 11.631. Crescono i soggetti attualmente positivi e in isolamento, 9.361 (+403). Migliora invece il report clinico: i ricoverati complessivamente sono 161 (-99). In terapia intensiva ci sono 19 pazienti (+1).

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.343 Tamponi molecolari sono stati rilevati 56 nuovi contagi con una percentuale di positività dell’1,67%. Sono inoltre 3.039 I test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 12 casi (0,39%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; due persone sono ricoverate in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti sono 7.

I decessi complessivamente ammontano a 3.789, Con la seguente suddivisione territoriale: 813 a trieste, 2.012 A udine, 671 a pordenone e 293 a gorizia. I totalmente guariti sono 103.313, I clinicamente guariti 26, mentre quelli in isolamento risultano essere 396.

LIGURIA

EMILIA-ROMAGNA

Resta sui livelli degli ultimi due giorni la crescita di casi giornalieri di Coronavirus in Emilia-Romagna. I positivi nelle ultime 24 ore sono 468, mentre non si registrano morti, i pazienti in terapia intensiva restano nove e negli altri reparti si contano sei ricoveri in più. I nuovi contagi sono stati rilevati da 24.306 tamponi. Rimini e Reggio Emilia segnano 81 nuovi casi, seguite da Bologna (78 più 13 dell’Imolese) e Modena (69). I guariti sono 65 in più, i casi attivi salgono a 4.309 (+403), il 96% in isolamento a casa. I ricoverati non in terapia intensiva sono 150. Capitolo vaccini: alle 13 sono state somministrate complessivamente 4.774.597 dosi; sul totale, 2.131.659 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Green Pass, ecco cosa deve fare chi non riesce a ottenerlo. Novità in arrivo

TOSCANA

In Toscana sono 248.058 i casi di positività al Coronavirus, 441 in più rispetto a ieri (430 confermati con tampone molecolare e 11 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 237.484 (95,7% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 6.887 tamponi molecolari e 7.067 tamponi antigenici rapidi, di questi il 3,2% è risultato positivo. Sono invece 5.804 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 7,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 3.673, +8,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 99 (1 in più rispetto a ieri), di cui 14 in terapia intensiva (2 in più). Oggi non si registrano nuovi decessi. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

UMBRIA

Scende il numero dei nuovi contagi al Covid in Umbria: 95 nelle ultime 24 ore, dopo i 129 di ieri, secondo i dati giornalieri della Regione aggiornati al 24 luglio. In calo anche i ricoveri: sono undici oggi, tre in meno di ieri, di cui due (ieri uno) in terapia intensiva. Non vengono segnalate nuove vittime e i guariti sono 21. Gli attualmente positivi sono ora 1.017. Sono stati analizzati 4.110 test (1.689 tamponi e 2.421test antigenici) con un tasso di positività del 2,3 (era 2,6) per cento sul totale.

LAZIO

Oggi su oltre 10mila tamponi nel Lazio (+20) e quasi 23mila antigenici per un totale di quasi 33mila test, si registrano 845 nuovi casi positivi (-9), 0 decessi (-1), i ricoverati sono 196 (+13), le terapie intensive sono 32 (+2), i guariti sono 266. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 8,1% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,4%. I casi a Roma città sono a quota 558.

Made with Flourish

MARCHE

Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche 105 nuovi casi di ‘Covid-19’, il 7% rispetto ai 1.496 tamponi processati nel percorso per le nuove diagnosi. Rispetto al giorno precedente è diminuito il rapporto positivi-test effettuati (era stato del 7,4%, con 106 casi su 1.432 tamponi), ma è ulteriormente aumentato il tasso di incidenza su 100 mila abitanti, passato in un giorno da 31,30 a 34,70. Lo si apprende dal primo bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. Il totale dei positivi individuati dall’inizio della crisi è salito a 104.774. 

Gli ultimi casi sono stati individuati 27 in provincia di Ancona, 18 in provincia di Macerata, 27 in quella di Pesaro-Urbino, 10 nel Fermano, 16 nel Piceno e 7 fuori regione. Questi casi comprendono 17 soggetti sintomatici, 25 contatti stretti con positivi, 33 contatti rilevati in ambiente domestico, 5 rilevati in ambienti di lavoro, 11 in ambienti di socialità, 1 in ambiente assistenziale e 2 extra regione; 14 casi sono in fase di approfondimento epidemiologico.

ABRUZZO

Sono 53 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 2.599 tamponi molecolari: è risultato positivo il 2,04% dei campioni analizzati. La variazione percentuale dei nuovi casi negli ultimi sette giorni, rispetto alla settimana precedente, è pari al +69%. Aumentano i ricoveri, che passano dai 20 di ieri ai 23 di oggi: il tasso di occupazione dei posti letto è fermo all’1% per le terapie intensive e sale al 2% per l’area medica. Non si registrano decessi, il bilancio delle vittime è fermo a 2.514. I nuovi positivi hanno età compresa tra 3 e 93 anni.

L’incremento più consistente si registra nel Teramano (21), seguito dal Chietino (15), dall’Aquilano (8) e dal Pescarese (6). L’incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti sale ancora e arriva a 27,54. A livello provinciale, il dato più alto è quello del Pescarese, che ha un’incidenza pari a 38. Poi ci sono il Teramano (27), l’Aquilano (23) e il Chietino (19).

Gli attualmente positivi salgono a 1.118 (+26): 22 pazienti sono ricoverati in ospedale in area medica (+3) e uno è in terapia intensiva (invariato), mentre gli altri 1.095 sono in isolamento domiciliare (+23). I guariti sono 72.055 (+27).

MOLISE

Made with Flourish

CAMPANIA

Sono 341 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 7.992 tamponi molecolari processati. Il tasso di incidenza, qui calcolato senza tenere conto dei test antigenici, è del 4,26%, in risalita rispetto al 3,58 di ieri. Il bollettino odierno dell’Unità di crisi segnala una nuova vittima e un lieve incremento nell’occupazione delle terapie intensive (+1), a quota 12. Migliora invece la situazione delle degenze ordinarie: i posti letto scendono a 176 (-13 rispetto a ieri).

BASILICATA

Ventisette degli 800 tamponi esaminati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale, precisando che sono state registrate anche altre 14 guarigioni (portando a 25.428 il totale dei lucani che hanno superato il covid-19). Le persone ricoverate negli ospedali di Potenza e Matera sono 16: nessuna è in terapia intensiva e non vi sono state altre vittime. I positivi in isolamento domiciliare sono 576. Ieri sono state eseguite 5.549 vaccinazioni: i lucani che hanno ricevuto la prima dose sono 340.098 (61,5 per cento) e quelli che hanno avuto anche la seconda sono 230.993 (41,8 per cento).

PUGLIA

Oggi in Puglia sono stati registrativ13.143 test per l’infezione da Covid-19 e 138 casi positivi: 37 in provincia di Bari, 15 in provincia di Brindisi, 14 nella provincia BAT, 13 in provincia di Foggia, 49 in provincia di Lecce, 8 in provincia di Taranto, 5 casi di provincia di residenza non nota. 3 casi di residenti fuori regione sono stati riclassificati e attribuiti. Non sono stati registrati decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.828.159 test, 246.148 sono i pazienti guariti e 2.073 sono i casi attualmente positivi.

Made with Flourish

CALABRIA

Secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 136 i nuovi contagi registrati (su 2.251 tamponi effettuati), +44 guariti e zero morti (per un totale di 1.244 decessi). Il bollettino, inoltre, registra +92 attualmente positivi, +89 in isolamento, +4 ricoverati e, infine, -1 terapie intensive (per un totale di 4).áL’Asp di Catanzaro comunica che dei 35 positivi di oggi, due sono soggetti residenti fuori regione. L’Asp di Crotone, poi, comunica che dei 12 positivi di oggi, due sono migranti. Inoltre, l’Asp di Reggio Calabria comunica che dei 48 soggetti positivi di oggi, uno è un migrante sbarcato a Roccella Ionica. Infine, l’Asp di Vibo Valentia comunica un guarito nel setting fuori regione.

SICILIA

SARDEGNA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source