120949845 d5d0de83 777a 435d 962e aa0e0be7c03c

Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 28 maggio: 3.738 casi e 126 morti

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

120949845 d5d0de83 777a 435d 962e aa0e0be7c03c

Oggi si sono registrati 3.738 casi e 126 decessi, con un tasso di positività in calo all’15%. Ieri i nuovi casi erano stati 4.147, i morti 171, con un tasso di positività all’1,7%, Sono infatti 249.911 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 243.967.

GUI-ATN

Coronavirus, guida al bollettino: ecco perché sembra che sommiamo i nuovi malati ai guariti e ai morti

VALLE D’AOSTA
TRENTINO

Nessun decesso per Covid in Trentino. Sono 19 i positivi su 808 tamponi molecolari e 21 i positivi su 1.233 test rapidi eseguiti. Negli ospedali sono ricoverate 36 persone, di cui 14 in terapia intensiva. “L’incidenza è pari a 45 sotto il 50, Trentino bianco e realistico auspicio è che incidenza rimanga e si arrivi all’obiettivo, con le aperture già fatte il tema è quello del coprifuoco. Ma va detto che le nostre aperture di un mese fa non fanno inciso sul livello del contagio”. Lo ha detto il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, a margine della riunione di Giunta che si è tenuta a Coredo, in valle di Non. “Sui vaccini noi abbiamo ricevuto meno dosi ogni 100.000 abitanti, rispetto alle altre Regioni. Siamo penultimo.
Presidente firmerà una richiesta per chiedere di risolvere il problema. Abbiamo però, secondo il report di Agenas, abbiamo una altissima percentuale di iscritti alla prenotazione e adesione di over 80 e 70. Da un lato è una buona notizia ma dall’altro non abbiamo vaccini a disposizione per scendere con le corti di età”, ha detto l’assessora Stefania Segnaba spiegando il perché, in Trentino, la campagna vaccinale vada a rilento rispetto al resto d’Italia.

Covid, l’Rt nazionale scende ancora a 0,72. Incidenza a 47

ALTO ADIGE

In Alto Adige sono 50 i nuovi casi di Covid-19 su 5.330 tamponi processati nella giornata di ieri. Per il quarto giorno consecutivo non sono stati registrati decessi per un dato complessivo di 1.175 vittime causate dal coronavirus dall’11 marzo 2020. Le nuove positività sono 41 su 825 tamponi molecolari esaminati e 9 su 4.505 test antigenici eseguiti. Su 217.404 persone sottoposte a tampone molecolare, 48.252 sono risultate positive. Il numero dei pazienti covid ricoverati è stabile: 17 nei normali reparti, 5 in terapia intensiva e 4 nelle strutture private convenzionate.

Made with Flourish

PIEMONTE

VENETO

Sono stati 189 i nuovi contagi Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 , e 5 i decessi, per un totale, rispettivamente, di 422.919 infetti dall’inizio dell’epidemia, e 11.551 vittime. Lo riferisce il bollettino della Regione. Scende ulteriormente la pressione sugli ospedali sono 711 (-24) i posti letto occupati da malati con Covid, dei quali 628 (-23)  in area medica , e 843 (-1) in terapia intensiva. I soggetti attualmente positivi e in isolamento domiciliare sono 9.043 (-334).

Covid, l’appello delle associazioni: “Vaccinare subito 700mila migranti, poveri e clochard: la salute degli invisibili è un bene di tutti”

LOMBARDIA

FRIULI VENEZIA GIULIA

I tempi, l’efficacia, i vantaggi. Guida al vaccino per i ragazzi

LIGURIA

EMILIA-ROMAGNA

Made with Flourish

TOSCANA

In Toscana sono 301 i nuovi casi di positività al Covid (293 confermati con tampone molecolare e 8 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 240.812 dall’inizio dell’emergenza oronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 224.992 (93,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 10.276 tamponi molecolari e 9.577 tamponi antigenici rapidi, di questi l’1,5% è risultato positivo. Sono invece 7.338 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 4,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 9.131, -3,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 565 (53 in meno rispetto a ieri), di cui 110 in terapia intensiva (9 in meno). Oggi si registrano 16 nuovi decessi: 9 uomini e 7 donne con un’età media di 76,4 anni. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. L’età media dei 301 nuovi positivi odierni è di 40 anni circa. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 565 (53 in meno rispetto a ieri, meno 8,6%), 110 in terapia intensiva (9 in meno rispetto a ieri, meno 7,6%). Le persone complessivamente guarite sono 224.992 (637 in più rispetto a ieri, più 0,3%). Oggi si registrano 16 nuovi decessi: 9 uomini e 7 donne con un’età media di 76,4 anni.

UMBRIA

LAZIO

Oggi su oltre 11mila tamponi nel Lazio (-470) e oltre 15mila antigenici per un totale di oltre 27mila test, si registrano 296 nuovi casi positivi (-65), i decessi sono 11 (+2), i ricoverati sono 1111 (-50). I guariti 1.272, le terapie intensive sono 159 (-6). “Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,5% – spiega l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato –  ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende all’1% – ha concluso – i casi a Roma città sono a quota 168”.

Vaccini in vacanza e rientri in Italia dall’estero, ecco le regole da seguire: le faq di Repubblica

MARCHE

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3324 tamponi: 1686 nel percorso nuove diagnosi (di cui 401 nello screening con percorso Antigenico) e 1638 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 6,1%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 103 (14 in provincia di Macerata, 26 in provincia di Ancona, 45 in provincia di Pesaro-Urbino, 5 in provincia di Fermo, 6 in provincia di Ascoli Piceno e 7 fuori regione).

ABRUZZO

Sono complessivamente 73917 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 43 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 91 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 6, di cui 2 residenti in provincia dell’Aquila, 1 in provincia di Pescara, 2 in provincia di Chieti e 1 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 3 casi e sale a 2478 (si tratta di una 96enne della provincia di Teramo e di un 90enne della provincia dell’Aquila; il terzo caso riguarda una donna di 99 anni della provincia di Teramo, il cui decesso risale ai giorni scorsi, ma è stato comunicato solo oggi dalla Asl). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 65935 dimessi/guariti (+155 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 5504 (-115 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1.109.925 tamponi molecolari (+3225 rispetto a ieri) e 459520 test antigenici (+1432 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0,9 per cento. 146 pazienti (-15 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 17 (invariato rispetto a ieri con 0 nuovi ingressi) in terapia intensiva, mentre gli altri 5341 (-100 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Made with Flourish

MOLISE

CAMPANIA

BASILICATA

In Basilicata ieri sono stati processati 875 tamponi molecolari: 58 (e di questi 57 relativi a residenti in regione) sono risultati positivi al covid-19. Nella stessa giornata sono state registrate 106 guarigioni. Lo ha reso noto la task force regionale. Inoltre, nella nota diffusa dall’ufficio stampa della Giunta lucana, è evidenziato che “ieri sono state effettuate 3.610 vaccinazioni” e che “sono 204.163 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (36,9 per cento) e 109.728 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (19,8 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 313.891 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane)”.

Made with Flourish

PUGLIA

Oggi in Puglia sono stati registrati 7.834 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 250 casi positivi: 51 in provincia di Bari, 49 in provincia di Brindisi, 46 nella provincia BAT, 40 in provincia di Foggia, 47 in provincia di Lecce, 13 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. L’incidenza è del 3.1%. Sono stati registrati 10 decessi: 1 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 3 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati fatti 2.476.807 test; 216.803 sono i pazienti guariti e 26.629 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 249.918. Le vittime in totale sono 6.486.

CALABRIA

SICILIA

SARDEGNA

Made with Flourish



Go to Source