Coronavirus M5S oggi serve collaborazione poi rivedremo Titolo V 2

Coronavirus: M5S, ‘oggi serve collaborazione, poi rivedremo Titolo V’ (2)

Libero Quotidiano News
Pubblicità

Condividi:

11 novembre 2020

(Adnkronos) – Ma su altri aspetti, ha proseguito, “è il caso di iniziare a riflettere già da oggi. Per esempio, la reazione delle Regioni all’ultimo Dpcm. Abbiamo assistito a un teatrino atroce. E allora mi viene il dubbio che la situazione non sia chiara: stiamo combattendo un virus che ha scatenato una pandemia. Tutto il mondo sta lottando per la tutela della salute. E noi qui che facciamo? Noi dobbiamo sentire governatori risentiti perché il loro territorio finisce in zona rossa o in zona arancione? Anziché porre rimedio alle disfunzioni, alle risposte del territorio che evidentemente non sono idonee! Allora quello che voglio dire in quest’Aula oggi è una cosa sola: non dobbiamo abbassare la guardia. Ma non abbassare la guardia non significa solo dire ai cittadini state lontani. Significa – e mi rivolgo ai governatori che non lo hanno fatto – aumentare i posti nelle terapie intensive se non è stato fatto questa estate, significa potenziare le Usca per assistere i pazienti Covid-19 a casa, significa assumere medici e infermieri, scorrere le graduatorie regionali, fare tutto ciò che è in nostro potere fare. La situazione è difficilissima. Questo governo c’è”.
“Abbiamo appena approvato il secondo decreto ristori, sono già partiti 210mila bonifici per un totale di 1 miliardo di euro per sostenere le categorie in difficoltà. Ma serve collaborazione. Non serve lamentarsi se quei 21 parametri stilati ad aprile che vengono analizzati da una cabina di regia di cui fanno parte anche rappresentanti della conferenza delle Regioni rilevano che la nostra regione è in zona rossa o arancione”. Nella sua tragedia, la pandemia da coronavirus, ha concluso Croatti, “ci impone di pensare e di ragionare attraverso un principio spesso dimenticato: i grandi problemi si affrontano insieme, collettivamente”.



Go to Source