Coronavirus nel mondo, l’allarme dell’Oms: 307.930 casi in 24 ore, mai così tanti da inizio pandemia

La Republica News

L’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) ha confermato 307.930 nuovi casi di Covid-19 nel mondo nelle ultime 24 ore. Si tratta del numero di contagi più alto registrato in un solo giorno dall’inizio della pandemia. Il precedente record era stato segnalato il 6 settembre, quando erano stati riportati 306.857 casi. Salgono così a 28.637.952 i casi totali segnalati dall’Oms, mentre per la Johns Hopkins University solo 28.902.753. L’Oms ha invece aggiornato a 917.417 il totale delle persone che hanno perso la vita nelle ultime 24 ore a causa del coronavirus, 5.537 in più rispetto a ieri. Gli Stati Uniti sono il paese più colpito con 194.033 morti, seguiti da Brasile (131.625), India (78.586), Messico (70.604) e Regno Unito (41.623).Usa, più di 6,5 milioni di contagiGli Usa hanno registrato 194.033 decessi legati al coronavirus dall’inizio della pandemia e 6.516.861 casi confermati. Secondo il bollettino della Johns Hopkins University, a questi totali si arriva con i 37.704 casi e i 494 morti registrati nelle ultime 24 ore. New York non è più lo stato più colpito per numero di contagi, ma lo resta per il totale delle vittime, 33.023, più che in Francia e Spagna; solo nella città di New York sono morte 23.743 persone.


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi