Coronavirus, telefonata tra il Papa e la cancelliera tedesca Merkel: “Aiutare i Paesi più poveri”

La Republica News

CITTA’ DEL VATICANO – La cancelliera Angela Merkel ha avuto oggi una conversazione telefonica con Papa Francesco. Lo riferisce in una nota il portavoce del governo tedesco Steffen Seibert. Al centro del colloquio c’è stato uno scambio sulla situazione umanitaria e politica globale nell’emergenza coronavirus e “sull’importanza della coesione e della solidarietà in Europa e nel mondo”, si legge nel comunicato. “Entrambi si sono espressi a favore di un sostegno in particolare dei Paesi più poveri” nella pandemia.Non è la prima volta che Francesco sente Merkel. Di persona, si sono incontrati sei volte, ma telefonicamente si sono confrontati spesso. Molte volte hanno discusso del tema dei migranti e di come favorirne l’accoglienza in Europa. Bergoglio è consapevole del ruolo che può giocare la Germania per favorire inclusione e attenzione agli ultimi, soprattutto in questo momento di grave difficoltà economica per molti paesi. Merkel, dal canto suo, riconosce in Francesco un’autorità morale mondiale.Vaticano

Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi