Covid, cabina di regia del governo la prossima settimana: si valutano riaperture dopo il 20 aprile

Pubblicità
Pubblicità

Potrebbe essere convocata la prossima settimana la cabina di regia del Governo per valutare la programmazione di possibili riaperture di alcune attività dopo il 20 aprile, sulla base di un eventuale miglioramento dei dati epidemiologici. Il provvedimento, secondo quanto si apprende da fonti di governo, sarebbe contenuto in una delibera che dovrebbe essere approvata in Consiglio dei ministri.

Intanto prosegue la campagna vaccinale, sebbene a rilento: solo nella seconda parte del mese di aprile sarà possibile raggiungere l’obiettivo di almeno 300mila vaccinazioni al giorno.

Vaccini, un aprile a rilento: si allontana l’obiettivo di 500 mila al giorno

“Abbiamo ricevuto 2,8 milioni di dosi nel weekend di Pasqua e grazie al Comando operativo di vertice interforze della Difesa sono state distribuite nell’arco di 12 ore a tutte le Regioni”, afferma il sottosegretario alla Difesa, Giorgio Mulè, ai microfoni di SkyTg24 dall’Hub vaccinale al parco di Trenno, Milano, il punto drive through gestito dal ministero della Difesa. E continua: “Il cambio di passo nell’approvvigionamento dei vaccini è già reale: nel prossimo trimestre con l’arrivo anche di Johnson&Johnson ci sarà quell’accelerata richiesta e obbligata per arrivare a tagliare il traguardo delle 500 mila vaccinazioni al giorno. Come ministero – ha concluso Mulè – abbiamo dato risposte laddove siamo stati chiamati a intervenire e bisogna continuare in questo sforzo collettivo cosi’ da arrivare a fine settembre con un indice di immunita’ di gregge prossimo all’80%”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source