Covid, Draghi: “Il governo avanti indipendentemente da chi ci sarà”. Sul Covid: Omicron apre nuova fase. La terza dose è priorità””

Pubblicità
Pubblicità

Prima un ringraziamento ai giornalisti “per tutto ciò che fate per la democrazia e per la libertà” e un grazie speciale alla stampa parlamentare “per il lavoro svolto quest’anno”. Poi subito un intervento sul Covid: “L’arrivo della variante Omicron, più contagiosa, ha aperto nuova fase della pandemia”, ha detto il premier Mario Draghi durante la conferenza stampa di fine anno. Domani ci sarà la cabina regia e il presidented el Consiglio scandisce con la voce un concetto che ripete da mesi: “I vaccini restano lo strumento di difesa migliore dal virus. Invito tutti i cittadini a continuare a vaccinarsi e a fare la terza dose. Questa e’ la priorita’. Il vaccino funziona molto bene anche contro le varianti”. Rispondendo poi a una domanda sull’operato del suo governo e la partita quirinalizia, il premier chiarisce: “Abbiamo conseguito tre grandi risultati. Abbiamo reso l’Italia uno dei paesi più vaccinati del mondo, abbiamo consegnato in tempo il Pnrr e raggiunto i 51 obiettivi. Abbiamo creato le condizioni perché il lavoro sul Pnrr continui. Il governo ha creato queste condizioni indipendentemente da chi ci sarà (alla guida, ndr): l’importante è che il governo sia sostenuto da una maggioranza come quella che ha sostenuto questo governo, ed è la più ampia possibile. E’ una maggioranza che voglio ringraziare molto”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source