Covid la ministra Lamorgese e negativa il risultato del primo tampone era un falso positivo

Covid, la ministra Lamorgese è negativa: il risultato del primo tampone era un falso positivo

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

Nessun contagio. La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, non è stata colpita dal coronavirus. Il 7 dicembre presso il Viminale aveva effettuato un tampone per verificare l’eventuale presenza del virus del Covid ed era risultata positiva. Per questo motivo si era allontanata dalla riunione del consiglio dei ministri a cui stava partecipando e si era messa in isolamento. Come lei, i ministri degli Esteri e della Giustizia, Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede, si era messi in quarantena per  precauzione.Oggi, però, l’ospedale Sant’Andrea di Roma ha fatto sapere che il risultato del tampone era errato.
Covid
Coronavirus, la ministra Lamorgese positiva. Di Maio e Bonafede in isolamento. Cdm rinviato a domani
di Giovanna Vitale 07 Dicembre 2020

La direzione generale del nosocomio della Capitale ha rivelato che la positività del tampone del 7 dicembre è da attribuirsi ad un evento, raro ma possibile, di errore nella processazione del campione. La ministra è stata sottoposta a due successivi tamponi molecolari del coronavirus: uno il 9 dicembre e l’altro il giorno successivo, il 10 dicembre. Entrambi i tamponi, spiegano dall’ospedale, “sono risultati negativi”.

Argomenti



Go to Source