Covid, Rt ancora in calo. Scende anche l’incidenza ma aumentano le terapie intensive

Pubblicità
Pubblicità

Continua il lieve calo dell’indice di trasmissibilità del Covid: tra il 15 e il 28 novembre, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato 1,10, in leggera diminuzione rispetto alla settimana precedente (all’1,14) e superiore alla soglia epidemica. Sono i dati del monitoraggio della Cabina di regia sul Covid-19 di Istituto superiore di Sanità e ministero della Salute. L’indice di trasmissibilita’ basato sui casi con ricovero ospedaliero è sostanzialmente stabile e intorno alla soglia epidemica. In calo l’incidenza settimanale a livello nazionale: 375 ogni 100mila abitanti (nel periodo 2-8 dicembre) rispetto a 386 ogni 100mila abitanti della settimana precedente.

Aumenta invece il tasso di occupazione in terapia intensiva: è al 3,4 per cento (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 08 dicembre) rispetto al 3,2 per cento rilevato il 1 dicembre. Nello stesso periodo il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 14,5 per cento rispetto al 13,3 per cento.  E’ quanto emerge dal monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute sul Covid-19.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source