Covid, Speranza: “Superato l’88% dei vaccinati con prima dose,l’85% con il ciclo completo”

Pubblicità
Pubblicità

Nuovo traguardo di vaccinati in Italia. E a conferma il ministro della Salute Roberto Speranza ha spiegato che “è stato superato l’88% di persone over 12 vaccinate con la prima dose e l’85% che ha completato il ciclo vaccinale, e crescono negli ultimi giorni le prime dosi: dobbiamo insistere convincendo anche gli incerti e chiamando le persone per le terze dosi, per le quali abbiamo superato i 10 milioni di richiami fatti”. Speranza parlando durante l’Assemblea nazionale della Cna ha poi aggiunto che questo “è il primo punto su cui investire; poi c’è una seconda leva: le misure precauzionali e le mascherine. Se insistiamo su vaccini e comportamento possiamo provare a gestire questa ondata molto seria e consistente”.

Covid, i pentiti nelle terapie intensive: “Abbiamo sbagliato, ora salvateci”

Speranza ha infatti rimarcato che “siamo ancora in una fase non facile in tutta europa e anche in italia c’è un’oggettiva crescita dei nuovi contagi, anche se il nostro quadro è migliore rispetto a tanti altri Paesi per due aspetti: il primo è la campagna di vaccinazione, che è la leva fondamentale per gestire questa stagione e su cui non possiamo permetterci ambiguità. La seconda leva sono le misure come il distanziamento e le mascherine”. Aggiungendo che giovedì 9 dicembre “il Paese ha superato i 100 milioni di dosi somministrate, a nemmeno un anno dal 27 dicembre scorso, giorno di avvio dell campagna vaccinale.
Questo è stato possibile grazie a un grande patto Paese e agli uomini e alle donne del Servizio sanitario nazionale. Dobbiamo continuare a insistere su questa strada convincendo gli ancora incerti”.

Il caso

Positivi al Covid ma con il Green Pass, per sanare l’errore servirà un decreto

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source