Da Parigi a Budapest: l’appello dei sindaci d’Europa per Gualtieri sindaco di Roma

Pubblicità
Pubblicità

Dieci sindaci per dieci città d’Europa che lanciano il proprio sostegno a Roberto Gualtieri candidato sindaco di Roma per il centrosinistra. Un endorsement esplicito, un invito a lavorare insieme per “il bene comune e dell’Europa” che arriva a poco meno di un mese dalle amministrative in Italia. Da Anne Hidalgo, sindaca di Parigi, ad Ada Colau, sindaca di Barcellona, passando per Fernando Medina (Lisbona) e Philippe Close (Bruxelles), il fronte – socialista e progressista – dei primi cittadini si mobilita. Tra coloro che hanno deciso di lanciare l’appello c’è Gergely Karácsony, sindaco di Budapest, che tramite Istvàn Hiller, ex presidente del partito socialista ungherese dice: “La vostra prossima elezione è molto importante per Roma, per l’Italia ma è molto importante anche per noi qui in Ungheria. Due anni fa noi dell’opposizione democratica abbiamo vinto contro il candidato Viktor Orban e adesso il nostro sindaco è leader dell’opposizione. Cari amici, il premier ungherese cerca nuovi alleati anche in Italia per impedire i nostri piani in Europa. Anche noi dobbiamo cooperare e lavorare insieme per formare un’Europa moderna. Gualtieri è famoso anche qui, gli auguriamo buona fortuna”. A sostenere Gualtieri, inoltre, i sindaci: Antonio Rodriguez (Merida), Juan Espadas (Siviglia), Burkhard Jung (Lipsia), Johanna Rolland (Nantes), Michael Ludwig (Vienna).

Video Comitato Gualtieri sindaco

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source