Daniela Santanchè protesta ballando: “Il mio locale rimane aperto”  

La Republica News

“Conte ha deciso che non possiamo più ballare. Un provvedimento senza senso che non c’entra con l’aumento dei contagi, non ci sono evidenze scientifiche, c’è solo una limitazione delle Libertà! Questo governo non difende gli italiani ma i clandestini con il covid.” Con queste parole, accompagnate da un video in cui la si vede ballare sulle note di ‘Paradise’, la senatrice di Fratelli d’Italia ha manifestato su Twitter il suo dissenso nei confronti delle nuove regole sui locali da ballo stabilite nella nuova ordinanza firmata dal ministro della Salute Speranza. Gli oltre 600 contagi di ieri, la crescita costante dei numeri, i ragazzi ricoverati in condizioni severe spaventano il governo. Che ha deciso di non aspettare oltre. E, nella riunione con i governatori convocata dal ministro degli Affari regionali Francesco Boccia, ha concordato di vietare da oggi i balli nelle discoteche e qualsiasi luogo dove si tengono serate danzanti. Il governo ha fatto venire meno la deroga al Dpcm che ha finora consentito ai presidenti di Regione di aprire le discoteche. Santanchè ha quindi postato il video girato al Twiga, la discoteca in Versilia di cui è proprietaria.


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi