Davide Giri, dottorando italiano alla Columbia, è stato ucciso a New York

Pubblicità
Pubblicità

Uno studente italiano della Columbia University, Davide Giri, è stato ucciso ad Harlem durante un’aggressione in strada, giovedì sera intorno alle 23. Giri, 30 anni, aveva studiato a Torino, al Politecnico, e per un periodo aveva lavorato anche per Fiat Chrysler. Era iscritto alla School of engineering and applied science dell’ateno newyorkese: è stato accoltellato all’addome tra la 123esima Street West e Amsterdam Avenue.

Trasportato d’urgenza al Mount Sinai Morningside Hospital, Giri è morto. Il 25enne che lo ha ucciso è stato fermato dalla polizia a Central Park. Poco dopo aver assalito Giri, il ragazzo ha accoltellato anche un 27enne turista identificato dal New York Times come italiano.

Davide Giri, il giovane ingegnere di Alba con la passione per il volontariato ucciso a coltellate a New York

Il presunto assassino sarebbe un membro della gang Evk, “Everybody Killas”, secondo quanto riporta ‘emittente locale, Pix 11, precisando che il 25enne arrestato era in libertà vigilata dopo una condanna del 2013 per aggressione.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source