Site icon Notizie italiane in tempo reale!

Dazn, accordo con TivùSat per la Serie A. E arriva il pass annuale

Se l’asta dei diritti tv per la prossima stagione è ancora nebulosa, la certezza è che nel campionato 2023/24 la Serie A si vedrà ancora tutta su Dazn (a Sky restano tre partite in condivisione). E la piattaforma Ott annuncia un piano di rafforzamento che parte dall’accordo di partnership con TivùSat, la piattaforma gratuita satellitare presente in modo capillare sul territorio. Gli utenti TivùSat abbonati Dazn potranno dunque accedere ai contenuti live e on-demand con Zona Dazn sul canale 214, come già avviene per chi ha il decoder Sky: potranno seguire dunque le 7 partite di Serie A esclusiva di Dazn ma anche la Liga e gli altri contenuti originali. “Ampliamo le modalità di accesso al nostro servizio per rendere i contenuti premium che trasmettiamo sempre più raggiungibili”, spiega Stefano Azzi, ceo di Dazn Italia. 

Gli investimenti di Dazn

L’accordo con TivùSat rientra in un piano di rafforzamento di Dazn che include gli investimenti tecnologici per potenziare Dazn Edge, infrastruttura di trasmissione proprietaria, per stabilizzare ancora di più il segnale. Dazn interverrà anche sul territorio per potenziare la copertura in Sardegna e l’interconnessione nei principali Internet Exchange italiani per migliorare la connessione anche con i piccoli provider. 

I nuovi prezzi di Dazn e il pass annuale

Quanto costerà vedere il calcio in tv? Dazn lancia il pass annuale: un abbonamento valido per 12 mesi, pagabile in un’unica soluzione, con un sostanziale sconto. 

Il pacchetto Standard, acquistando il pass annuale, costerà 299 euro (l’equivalente di 24,91 euro al mese) da pagare in un’unica soluzione. Lo stesso profilo Standard con il piano mensile invece costerà 40,99 euro/mese (un aumento di un euro rispetto alla scorsa stagione). Sottoscrivendo un piano annuale con pagamento in 12 rate il costo è di 30,99 euro al mese. 

Con il piano Standard si possono registrare fino a 6 dispositivi all’App Dazn e vedere i contenuti su due di essi ma solo se connessi alla stessa rete. Il pacchetto dà accesso a Serie A, Serie B, Liga, Europa League, il meglio della Conference League, le coppe inglesi (Fa Cup e Carabaco Cup) la Champions League femminili, oltre a basket (Serie A, Eurolega, Eurocup), Nfl, boxe e i canali Eurosport HD 1 e HD 2. 

Per vedere Dazn su due dispositivi connessi a reti diverse è sempre necessario un abbonamento Plus (che permette anche di registrare fino a 7 dispositivi): con il nuovo pass annuale costa 449 euro da pagare in un’unica soluzione (l’equivalente di 37,41 euro al mese). Il piano mensile invece costerà 55,99 euro (anche in questo caso c’è un aumento di un euro), mentre con il piano annuale ma con pagamento in 12 rate si pagano 45,99 euro al mese.

C’è poi il piano Start, che non include il grande calcio: il pass annuale costa 89,99 euro, il piano mensile 13,99 euro, il piano annuale con pagamento in 12 rate 9,99 euro al mese. 



Go to Source

Exit mobile version