171021627 88a33264 9761 45dd 8a4d 854f6b241139

Decreto sostegni, via ai primi 600 mila bonifici: in pagamento 1,9 miliardi di euro

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

171021627 88a33264 9761 45dd 8a4d 854f6b241139

MILANO – Sono in arrivo i primi ristori previsti dal decreto sostegni. L’Agenzia delle Entrate ha fatto partire gli ordinativi di pagamento delle prime 600mila istanze presentate sulla piattaforma dell’Agenzia, per un importo complessivo di 1.907.992.796 euro a favore delle imprese destinatarie dei sostegni che hanno presentato la domanda entro la mezzanotte del 5 aprile 2021. In totale, secondo le Entrate, circa un milione di persone hanno richiesto il contributo. Sul totale dei richiedenti,  quasi 100 mila svolgono la loro attività in Lombardia, seguono la Campania con 70.534 operatori, il Lazio (68.697), la Puglia (45.926), la Toscana (42.141), la Sicilia (41.763), il Veneto (40.620).

Tasse congelate e più sostegni per rispondere ai commercianti

I contribuenti coinvolti vedranno accreditarsi le somme direttamente sul conto corrente indicato nella domanda oppure potranno usare l’importo riconosciuto in compensazione.  Molto più ridotta invece la quota di chi ha scelto l’opzione del credito di imposta invece del bonifico sul conto corrente. Stando ai numeri diffusi dall’agenzia la richiesta di credito di imposta riguarda circa 10mila contribuenti.



Go to Source