150910463 99f52679 9ddc 4aae 9611 90842f505d54

Demi Lovato: “Sono una persona non binaria. Chiedo che sia usato il pronome “loro””

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

150910463 99f52679 9ddc 4aae 9611 90842f505d54

Demi Lovato, musicista e interprete, ha chiesto attraverso un video pubblicato sui suoi social di non utilizzare più il pronome femminile ma il “they” (loro) per indicarla. “Oggi è un giorno che sono così felice di condividere un po’ di più della mia vita con tutti voi. Sono orgoglios* di farvi sapere che mi identifico come non binari* e cambierò ufficialmente i miei pronomi in “loro” da qui in avanti”. (In questo articolo abbiamo scelto di usare * per la desinenza degli aggettivi).

“Non sono né ‘lui’, né ‘lei’. Chiamatemi ‘loro'”. Come rivolgersi a una persona non binaria

Lovato, che ha da poco pubblicato il suo settimo album Dancing with the Devil… the Art of Starting Over, spiega nel video che questa decisione è frutto di “un lungo viaggio” e “dopo molto lavoro per di cura  e autoriflessione. Sto ancora imparando e cercando di capire meglio me stesso, non pretendo di essere un esperto o un portavoce. Condividerlo con voi ora mi porta a un altro livello di vulnerabilità”. La spiegazione di questo coming out viene poi da quello che sente come senso di responsabilità. “Lo sto facendo per coloro che non sono in grado di condividere chi sono veramente con i propri cari. Per favore, continuate a vivere attraverso le vostre verità e sappiate che vi sto inviando tanto amore”. A marzo Lovato, da tempo attivista per i diritti LGBT+, si era dichiarat* pansessuale. Nel 2016, insieme al cantante Nick Jonas, avevano deciso di cancellare le date del proprio tour nella Carolina del Nord dopo che era stata approvata una legge anti-LGBT.

Elliot Page, le parole per dirlo: ecco cosa abbiamo imparato finora

Nel dicembre scorso un annuncio simile era stato fatto da Elliot Page. Che aveva scritto: “Voglio condividere con voi che sono una persona trans e il mio nome è Elliot. Mi sento fortunato a scrivere queste parole e di essere qui. Di aver raggiunto questo punto della mia vita”. La star di Juno e Umbrella Academy aveva spiegato la sua scelta con parole molto simili a quelle usate oggi da Demi Lovato. “Sento una gratitudine profonda per tutte le persone incredibili che mi hanno sostenuto in questo viaggio – aveva scritto – Non riesco a esprimere quanto sia straordinario amare finalmente chi sono e proseguire la mia vita come l’autentico me stesso”.



Go to Source