153144369 d904c106 5dce 4846 babd a43a0763cc08

Dirottato su Minsk un volo Ryanair per arrestare un oppositore bielorusso

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

153144369 d904c106 5dce 4846 babd a43a0763cc08

Il canale di opposizione bielorussa Nexta ha annunciato che uno dei suoi ex collaboratori è stato arrestato a Minsk dopo che il volo Ryanair sul quale viaggiava da Atene a Vilnius è stati dirottato sulla capitale bielorussa. Roman Protassevitch, 26 ans, è stato fatto scendere e portato via. Il volo era stato deviato dopo una “allerta bomba”. Il servizio stampa della presidenza bielorussa ha fatto sapere su Telegram che un caccia MIG-29 è stato inviato a intercettare l’aereo.

Lo scorso novembre i servizi di sicurezza di Minsk avevano messo il nome di Protasevich sulla lista “di individui implicati in attività terroristiche”. Protasevich è stato un collaboratore di Nexta, un media che ha avuto un ruolo di primo piano nella grande ondata di proteste seguite alla rielezione lo scorso anno del presidente Aleksander Lukashenko, in carica dal 1994.

Putilo, il blogger che ha dato voce alla rivolta bielorussa

L’arresto di Protasevich è stato immediatamente condannato dalla nota oppositrice bielorussa in esilio Svetlana Tikhanovskaja: su Twitter si è detta certa che il regime abbia voluto dirottare l’aereo di Protasevich, che ora – ha avvertito – rischia la pena di morte”. 

Il presidente lituano ha chiesto l’immediato rilascio di Protasevich: “Questo dirottamento è una minaccia per l’aviazione civile internazionale”.

Tikhanovskaja: “L’Europa mostri più coraggio contro Lukashenko”

Le contestazioni dello scorso autunno hanno visto mobilitate decine di migliaa di persone a Minsk e in altre città, ma la repressione feroce ha poi rallentato il ritmo delle contestazioni.



Go to Source