Dl ristori Ricciardi M5S importante rinvio federalismo fiscale

Dl ristori: Ricciardi (M5S), ‘importante rinvio federalismo fiscale’

Libero Quotidiano News
Pubblicità
Pubblicità

Condividi:

10 dicembre 2020

Roma, 10 dic. (Adnkronos) – “La mancata individuazione dei livelli essenziali delle prestazioni (lep), rispetto all’accelerazione del processo di federalismo fiscale, potrebbe comportare un’ingiustificata attribuzione di risorse in alcuni territori disagiati del Paese. I Lep, che individuano i diritti minimi da garantire in tutte le Regioni d’Italia, nonostante fossero stati introdotti dall’articolo 117 della Costituzione, non sono mai stati definiti, come denunciato più volte dalla Corte Costituzionale. Nei giorni scorsi, grazie alla forte pressione del Movimento 5 Stelle, nel decreto ristori quater il governo ha previsto il rinvio del federalismo fiscale. Pertanto, agganciandomi al relativo articolo, ho ritenuto opportuno presentare un emendamento, con l’obiettivo di salvaguardare i diritti di tutte le Regioni d’Italia e colmare il vulnus creato dalla mancata individuazione dei lep”. Così in una nota la senatrice Sabrina Ricciardi (M5S), componente della Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale.
“In particolare, la mia proposta emendativa prevede che il riordino del sistema della fiscalità locale non potrà prescindere dalla ‘previa individuazione e integrale attuazione dei livelli essenziali delle prestazioni’. Sottolineo che l’emendamento, non dispone solo l’individuazione dei lep, ma ne prevede anche l’integrale attuazione, dal momento che occorre anche la copertura economica. Il federalismo è una materia delicata, che necessita di un’attenta riflessione in sede parlamentare, anche alla luce delle problematiche che porta con sé la riforma del Titolo V (e acutizzate dall’emergenza da Covid-19!). Quindi, è essenziale procedere con la massima cautela, affinchè nessun territorio del Paese venga privato nemmeno di un centesimo, cosa che non permetteremo mai!”, conclude.



Go to Source