Donald Trump annuncia l’arrivo del suo social network a novembre: si chiamerà Truth, verità

Pubblicità
Pubblicità

Dopo le promesse dei mesi scorsi, Donald Trump ha annunciato che la sua nuova piattaforma social sarà online il mese prossimo. Si chiamerà ‘Truth Social’, truth come verità. “Viviamo in un mondo dove i talebani hanno una enorme presenza su Twitter, mentre il vostro presidente preferito viene ancora silenziato. Questo è inaccettabile!”, ha dichiarato Trump, bandito a vita da Twitter e per almeno due anni da Facebook dopo le prese di posizione che nel gennaio scorso portarono ai drammatici fatti di Capitol Hill con l’assalto al Congresso da parte dei suoi sostenitori.

La nuova piattaforma – di proprietà del gruppo new media del miliardario, la Trump Media & Technology Group (TMTG) – intende lanciare anche un servizio di video on demand in abbonamento e presenterà anche programmi di intrattenimento. L’annuncio secondo alcuni osservatori rafforza l’ipotesi di una candidatura di Trump alle presidenziali Usa del 2024.

La nuova iniziativa arriva dopo il flop di “From the Desk of Donald J. Trump”, blog nato il 4 maggio scorso e naufragato appena un mese dopo per assenza di fan. E da già allora si parlava della volontà dell’ex presidente di puntare su un social network, nella convizione che sarebbe stato capace di raggiungere “decine di milioni di persone”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source