Donna uccisa in casa a coltellate nel Milanese: sospetti sul figlio di 28 anni

Pubblicità
Pubblicità

Omicidio nella notte nel Milanese. Una donna di 60 anni, Maria Begona Gancedo Ron, è morta accoltellata in un appartamento di Cologno nel Milanese. In casa con lei, nata in Spagna, c’erano i suoi figli: un giovane di 28 anni e due gemelle di 24. I carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni sono intervenuti in piena notte, intorno alle 4.30, su richiesta dei vicini che hanno sentito le sue grida. In questo momento i sospetti degli investigatori si concretrano sul figlio, trovato sotto shock. 

La donna é stata trovata in camera da letto, nella sua casa in via Bergamo a Cologno Monzese: aveva numerosi segni di coltellate allo sterno e all’addome. I tre giovani – le due ragazze sono affette da disabilità e verranno ascoltate in audizione protetta – saranno sentiti dagli inquirenti, al termine dei rilievi dei militari del Nucleo Investigativo di Milano e del medico legale, coordinati dalla Procura di Monza. Ma le indagini al momento si stanno concentrando sul figlio.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source