Doveri, il primo romano ad arbitrare la Roma. “Giusto superare i pregiudizi. Vorrei più volte anche la Lazio”

Pubblicità
Pubblicità

Un romano ad arbitrare la Roma. Sembrava una cosa impossibile fino a qualche anno fa, invece accadrà il 26 agosto (ore 20.45) al Bentegodi, quando Daniele Doveri di Roma 1 dirigerà la seconda giornata di campionato tra il Verona e i giallorossi di Mourinho. La notizia della designazione ha creato scalpore: con la sua decisione, il designatore dell’Aia Gianluca Rocchi ha posto fine al vincolo territoriale che fino ad ora ha impedito agli arbitri di fischiare una squadra della propria sezione di appartenenza.

È una svolta storica per il calcio italiano. “Sono felice di poter arbitrare la Roma, una soddisfazione personale e per tutto il movimento”, ha commentato Doveri a Sky Sport. “Sarei contento di arbitrare più volte sia la Roma che la Lazio. Una soddisfazione a livello personale ma anche per tutto il movimento calcistico e arbitrale. È fondamentale, in sede di designazione, superare questi pregiudizi legati alla territorialità e alla città di

residenza”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *