E commerce Ebay aderisce a Vicini e connessi per sostenere pmi italiane

E-commerce: Ebay aderisce a ‘Vicini e connessi’ per sostenere pmi italiane

Libero Quotidiano News
Pubblicità
Pubblicità

Condividi:

23 dicembre 2020

Roma, 23 dic. (Labitalia) – eBay, uno dei principali marketplace al mondo, aderisce a ‘Vicini e Connessi’, l’iniziativa della ministra per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, coordinata dal Dipartimento per la trasformazione digitale con il supporto tecnico dell’Agenzia per l’Italia digitale, che permette a commercianti locali e negozi di prossimità di promuovere le proprie attività attraverso piattaforme e servizi digitali. Da sempre partner delle pmi italiane, eBay sostiene le imprese che vogliono entrare nell’eCommerce offrendo la possibilità di aprire un negozio sulla piattaforma beneficiando di 12 mesi gratuiti per il negozio Standard e 6 mesi gratuiti per il negozio premium, a cui si aggiunge l’offerta di zero commissioni sulle vendite fino a cento giorni per chi si iscrive entro il 31 dicembre 2020, e fino al 31 marzo 2021 per chi si iscrive dal 1° gennaio 2021.
eBay mette inoltre a disposizione la pagina ‘eBay University’, dove le aziende possono accedere a training gratuiti e informazioni utili su come aprire con successo un negozio professionale sulla piattaforma. “Siamo felici di poter contribuire al progetto Vicini e Connessi, dopo aver aderito con convinzione alla prima iniziativa di Solidarietà Digitale durante la scorsa primavera”, afferma Alice Acciarri, general manager di eBay in Italia e Spagna.
“Il nostro impegno quotidiano -continua Acciarri- è quello di essere accanto alle imprese italiane che oggi più che mai trovano nell’online e in una piattaforma come eBay, che ha lo scopo di mettere in contatto venditori e acquirenti, un’opportunità irrinunciabile per rafforzare il proprio business e andare oltre i confini locali. Affiancare al negozio di prossimità un canale digitale come il nostro, che dà accesso a oltre 183 milioni di compratori potenziali in tutto il mondo, permette infatti alle imprese non solo di moltiplicare le loro possibilità di crescita ma anche di rafforzare la loro presenza fisica”, conclude.



Go to Source