005227908 7da3d13d ee19 4b2a a9c3 27fb31d0e426

È Giulia la vincitrice di “Amici”: la ballerina batte in finale il fidanzato Sangiovanni

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

005227908 7da3d13d ee19 4b2a a9c3 27fb31d0e426

Giulia vince la finale della ventesima edizione di Amici. Diciotto anni, romana di origini catalane, la ballerina ha battuto in finale il cantante Sangiovanni. Una finale per due cuori: i due sono si sono fidanzati proprio durante il programma e hanno seguito l’esito della gara seduti per terra, mano nella mano fino all’annuncio finale, sulle note di “We are the champions”. A lei va dunque il premio di 150 mila euro in gettoni d’oro. Non smette di ridere Giulia, con la coppa della vittoria di Amici. “Oddio, che roba. Non ho capito che è successo…”, continua a ripetere dopo che il televoto l’ha preferita a Sangiovanni.

Nata a Roma nel 2002, Giulia inizia a ballare danza classica a 3 anni, in seguito approfondisce lo studio del modern ed entra a far parte della Nough Megacrew. Entra ad Amici fin dall’esordio di questa stagione (novembre 2020) ballando “TKN” di Rosalia e Travis Scott.
Giulia, all’interno della scuola, ha fatto un percorso di crescita professionale, ma anche emotivo riuscendo a sviscerare il motivo delle sue insicurezze, anche grazie al rapporto proprio con Sangiovanni.
Giulia con il Premio Tim è risultata l’allieva più votata dal pubblico in studio.

I due erano stati decretati vincitori di categoria (lui per il canto, lei per il ballo) all’inizio della serata, quando Sangiovanni aveva battuto nella prima manche gli altri due cantanti finalisti, Deddy e Aka7even, e Giulia aveva prevalso sul ballerino Alessandro. “Avreste mai pensato di sfidarvi in finale?”, ha chiesto Maria De Filippi prima di decretare il vincitore. “Lui me lo aveva scritto in un bigliettino: ci vediamo in finale”, ha confessato Giulia.

La coppia ha fatto anche incetta dei primi messi in palio dai partner del programma: quello assegnato da Tim è andato a Giulia, quello delle radio e della Siae a Sangiovanni.

Nata a Roma il 10 giugno 2002, Giulia ha iniziato a quattro anni a frequentare l’Accademia Balletto di Roma. Aveva già debuttato in Tv con Ti lascio una canzone, condotto da Antonella Clerici.

Allo sconfitto Sangiovanni, classe 2003, di Vicenza, non resta che consolarsi con il successo dei suoi brani: per 16 settimane consecutive è stato nella top 100 con Lady, che è ancora tra i primi posti; 11 settimane con Tutta la notte, 5 settimane con Hype. Il diciottenne ha anche raccolto milioni di stream, oltre 50 per la precisione, e una raffica di dischi d’oro e di platino, prima di pubblicare, venerdì, il suo primo EP.



Go to Source