E’ morta Giuliana Naldi, la bambina salvata dal soldato Adler

Pubblicità
Pubblicità

BOLOGNA – Il 23 agosto scorso aveva abbracciato all’aeroporto di Bologna il soldato che l’aveva salvata durante la guerra. Nella notte Giuliana Naldi è morta all’ospedale Sant’Orsola. Aveva 81 anni ed è stata protagonista di una storia incredibile che aveva commosso e fatto il giro del mondo.

Giuliana nell’ottobre del 1944 era sbucata con il fratello Bruno e la sorella Mafalda da un cesta in un casolare a Monterenzio – la madre li aveva nascosti – e Martin Adler, ex militare statunitense dell’85esima brigata alleata, se li trovò davanti alla canna del mitra Thompson che aveva spianato entrando in quella casa a cavallo della Linea Gotica.

Questo contenuto è
riservato agli abbonati

1€ al mese per 3 mesi, poi 5,99€ per 3 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

3,50€ a settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source