È morto Angelo Badalamenti, autore della colonna sonora di ‘Twin Peaks’

Pubblicità
Pubblicità

È morto a 85 anni Angelo Badalamenti, compositore newyorkese di origini italiane, noto, tra l’altro per la sua collaborazione con David Lynch, per il quale firmò la colonna sonora di Twin Peaks. A darne notizia è stato il sito dei fan Welcome to Twin Peaks, secondo cui diversi membri della famiglia di Badalamenti hanno confermato la morte dell’artista.

David Lynch si racconta: “Troppo presto per un nuovo Twin Peaks”

La collaborazione di Badalamenti con Lynch iniziò nel 1986 con Velluto blu, continuò nel 1990 con Cuore selvaggio e, appunto, I segreti di Twin Peaks, proseguendo nel 1992 con Fuoco cammina con me, nel 1997 con Strade perdute, nel 1999 con Una storia vera, nel 2001 con Mulholland Drive (in cui figura anche come attore nella veste di Luigi Castigliane) e nel 2002 con Rabbits.

Mulholland Drive, i vent’anni del capolavoro che rivoluzionò il noir

“Nel Weather report di oggi, David Lynch ha accennato alla perdita del ‘fratello’ Angelo Badalamenti con le parole criptiche: ‘Oggi… niente musica’. Oh, Angelo… riposa in pace”, si legge sull’home page di Welcome to Twin Peaks.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source