E’ morto Bob Krieger, il fotografo di Agnelli e Armani

La Republica News

E’ morto improvvisamente all’età di 84 anni Bob Krieger, fotografo considerato uno dei più grandi ritrattisti internazionali, che ha immortalato i volti più noti della politica, dell’industria, dello spettacolo, della cultura, dello sport, della moda, è morto, improvvisamente, all’età di 84 anni mentre si trovava in vacanza a Santo Domingo ospite di amici. La notizia della scomparsa è stata confermata da Maria Grazia Vernuccio, sua addetta stampa, che lo aveva sentito telefonicamente ieri sera alla vigilia della partenza in aereo per rientrare in Italia. Sarebbe dovuto atterrare a Milano, dove risiedeva, domani mattina. Krieger era stato ‘costretto’ a prolungare di due mesi il soggiorno a Santo Domingo a causa delle restrizioni per la pandemia da coronavirus.Appassionato, curioso e instancabile, Krieger amava le sfide che il suo lavoro gli procurava ogni giorno, dai memorabili scatti di moda ai ritratti dal tocco inconfondibile, da Giorgio Armani a Indro Montanelli, da Bill Gates a Silvio Berlusconi, da Carla Fracci a Valentino, da Miuccia Prada a Gianni Agnelli, di cui è stato il ritrattista ufficiale negli ultimi 10 anni della sua vita. 

Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi