È morto Francisco “Paco” Gento, leggenda del Real Madrid che ha vinto sei Coppe Campioni

Pubblicità
Pubblicità

Il Real Madrid dice addio a Francisco Gento, una delle leggende del calcio spagnolo e l’unico nella storia ad aver vinto sei Coppe dei Campioni. Lui e Paolo Maldini (che ne ha vinte però 5) sono gli unici ad aver giocato otto finali del torneo che oggi si chiama Champions League. L’annuncio è stato dato dal club spagnolo, “Paco” Gento aveva 88 anni. “Il Real Madrid, il suo presidente e il suo cda si rammaricano profondamente per la morte di Francisco Gento, presidente onorario e una delle più grandi leggende del nostro club e del calcio mondiale. Il Real desidera esprimere le sue condoglianze e il suo amore a sua moglie Mari Luz, ai suoi figli Francisco e Julio, alle sue nipoti Aitana e Candela e a tutti i suoi parenti, colleghi e persone care”.

Paco Gento ha giocato per i blancos tra il 1953 e il 1971 e durante le sue 18 stagioni al Real Madrid ha vinto, oltre a 6 Coppe Campioni, 12 scudetti, 2 Coppe di Spagna, una Coppa intercontinentale, una Coppa del Mondo piccolo e 2 Coppe. latine. Col Real Madrid ha giocato 600 partite e segnato 182 gol. Gento è stato una delle più forti ali sinistre della storia, cardine della squadra stellare di Alfredo Di Stefano che ha dominato in Spagna e in Europa. Insieme all’attaccante francese Just Fontaine occupa tuttora il trentesimo posto della speciale classifica dei migliori calciatori del XX secolo stilata dall’Iffhs.

Per il club della capitale spagnola si tratta di un lutto che riguarda tutto il mondo galactico. “La figura di Paco Gento rappresenta fedelmente tutti i nostri valori. È stata e continuerà a essere un punto di riferimento per il mondo dello sport. I tifosi del Real Madrid e tutti gli appassionati di calcio lo ricorderanno sempre come una delle loro grandi leggende”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source