È morto Jean-Marc Vallée, regista di ‘Dallas Buyers Club’ e ‘Big little lies’

Pubblicità
Pubblicità

È morto improvvisamente a 58 anni Jean-Marc Vallée, regista canadese noto per il film Dallas Buyers Club e la serie televisiva Big little lies. Non sono state ancora rese note le cause del decesso, avvenuto nei pressi di Quebec City.

‘Big Little Lies’, una scorpacciata delle due stagioni aspettando la terza

Dopo aver mosso i primi passi nel mondo del cinema in Canada a metà degli anni Novanta, Vallée aveva iniziato ad essere noto grazie al film C.R.A.Z.Y., originale ritratto di un giovane omosessuale nel Quebec degli anni Sessanta e Settanta, film presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2005. È del 2013 il suo più grande successo, Dallas Buyers Club, con cui Jared Leto e Matthew McConaughey hanno vinto l’Oscar come migliori attori. Lo stesso Vallée fu candidato per il miglior montaggio, firmato con uno pseudonimo. Nel 2015 altre due candidature per il film Wild, con Reese Witherspoon e Laura Dern, con la sceneggiatura tratta da Nick Hornby. L’ultimo film, Demolition – Amare e vivere, con Jake Gyllenhaal e Naomi Watts, è del 2015.

‘Big Little Lies’, dopo otto Emmy ora la serie in homevideo

Nel 2017 il debutto nel mondo delle serie tv con Big little lies – Piccole grandi bugie, ideata da David E. Kelley, con Nicole Kidman e Reese Witherspoon, vincitrice di numerosi Emmy. Il suo progetto successivo per il piccolo schermo fu Sharp objects, sempre per Hbo, che ora ricorda il regista per la sua grande dedizione e creatività.

Oscar, la dedica di Jared Leto: “A chi ha perso la battaglia con l’Aids”

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source