Ecco la barboncina positiva al Covid sta bene ed e a casa. Il veterinario Nessun rischio

Ecco la barboncina positiva al Covid: sta bene ed è a casa. Il veterinario: “Nessun rischio”

La Republica News
Pubblicità

La barboncina positiva al Coronavirus sta bene ed è a casa con la sua famiglia, a Bitonto. Il professor Nicola Decaro continua a monitorare a distanza le condizioni di salute del cane. Lui è il virologo veterinario che ha scoperto il contagio della barboncina nell’ambito di uno studio approvato dal Comitato etico per la sperimentazione animale del Dipartimento di medicina veterinaria all’Università di Bari e noto al ministero della Salute. I tamponi – una quindicina in tutto quelli eseguiti finora, il primo il 5 novembre – sono stati recapitati al laboratorio dello scienziato a cura della stessa famiglia barese. “Ora il Servizio veterinario della Asl dovrebbe fare ulteriori esami: un altro tampone e il test sierologico”, spiega l’esperto. “Ma non c’è alcun motivo per cui allarmarsi. La carica virale è molto bassa, dunque – ragiona Decaro – il cane non è contagioso e in generale cani e gatti non sono pericolosi per la salute delle persone”. La famiglia non vuole rendere noto il nome della barboncina. Che resterà a casa: “Non ci sono ragioni perché debba essere spostata da lì”, annota Decaro.


Go to Source