Elezioni amministrative e referendum, si vota il 12 giugno

Pubblicità
Pubblicità

Via libera del Cdm all’election day che si terrà il 12 giugno e che vedrà gli italiani votare sia per le amministrative che per i Referendum sulla Giustizia. Il secondo turno delle comunali si terrà il 26 giugno. A riferirlo su Twitter il deputato del Pd Stefano Ceccanti. La notizia è stata confermata anche da fonti ministeriali.

Comunali, dove si vota

Sono 970 Comuni al voto, di cui 21 sono i capoluoghi di provincia e 4 quelli di Regione: Genova, Palermo, L’Aquila e Catanzaro. Le coalizioni sono alle prese con la scelta dei candidati. Regge quasi ovunque l’intesa tra Pd e M5S, mentre Lega, FdI e FI pagano le lacerazioni dopo la spaccatura sul bis di Mattarella

I partiti e il puzzle delle Comunali da Palermo a Verona, destra spaccata

I Referendum sulla giustizia

I quesiti ammessi dalla Corte costituzionale a febbraio e che saranno oggetto del referendum sono cinque: la riforma del Csm, l’abolizione della legge Severino, i limiti agli abusi della custodia cautelare, la separazione delle funzioni dei magistrati e la loro equa valutazione.

Referendum giustizia, passano 5 quesiti su 6. Bocciate la responsabilità civile dei magistrati e la cannabis legale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source