Euro2020, l’austriaco Marko Arnautovic: “L’Inter e l’Italia mi sono rimaste nel cuore”

Pubblicità
Pubblicità

“L’Italia e l’Inter mi sono rimaste nel cuore”. Così Marko Arnautovi?, che guiderà l’attacco dell’Austria contro gli azzurri nel match di sabato, a Londra, valido per gli ottavi di finale di Euro2020. Arnautovi? era nella rosa dell’Inter del triplete nel 2009/2010 ma giocò tre sole partite in nerazzurro per colpa di una frattura da stress a un piede. Eppure si era presentato all’allenatore interista, Mourinho, dicendo: “Sono più forte di Ibrahimovic, Crespo e Balotelli”. Ora ammette: “Non era vero, loro erano di un livello superiore”. Arnautovi?, che dal 2019 gioca in Cina, nello Shanghai Port, potrebbe tornare in Italia: lo cerca il Bologna: “Ma io – dice lui, facendo pretattica – di questa storia non so nulla”.

Video OFB tv

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source