Europa League, Inter-Getafe 2-0: Lukaku e Eriksen portano i nerazzurri ai quarti

La Republica News

L’Inter del Conte furioso lascia nello spogliatoio le polemiche della vigilia e batte (2-0) un Getafe rognoso. Aggressione costante e alta per la rivelazione iberica, ma – diciamola usando il nome di un protagonista, l’Inter trova il modo di mettere… i Bastoni tra le ruote avversarie. Due servizi morbidi del debuttante assoluto in Europa dal 1′ sortiscono i due gol. Poi tante occasioni nerazzurre sprecate, ma anche il brivido di subire, sull’1 a 0, un rigore. Nerazzurri ai quarti, lunedì la sfida con la vincente di Rangers-Bayer Leverkusen.<< La cronaca della partita >>Getafe arrembante in avvioAll’avvio ci si aspetta un Getafe attendista pronto a sfruttare eventuali incertezze del più quotato avversario. Uno squadrone come l’Inter può mai avere paura di una squadretta come la nostra? ha detto provocatoriamente alla vigilia il furbo tecnico Bordalas. Si tratta di un chiaro “cavallo di Troia”: in avvio il pressing della terza squadra di Madrid è asfissiante, la carta giocata è quella della sorpresa e in effetti ci vogliono dieci minuti perché i nerazzurri riescano a uscire dalla propria metacampo.Coppe


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi