Europei, appello del governo di Londra ai tifosi inglesi: non andate a Roma

Pubblicità
Pubblicità

Il governo britannico ha invitato i tifosi inglesi ad evitare la trasferta di Roma, dove sabato l’Inghilterra affronterà l’Ucraina nella sfida valida per i quarti di finale degli Europei. Per chi arriva dal Regno Unito è previsto in Italia la quarantena di 5 giorni, una misura che dovrebbe scoraggiare i supporters inglesi dal mettersi in viaggio.

Regina in difesa. L’Inghilterra si regala Roma

“Tifate da casa”

Ma, all’indomani della vittoria sulla Germania, le autorità hanno voluto rafforzare il messaggio. “La nostra richiesta è di tifare la nazionale da casa, ed esultare davanti alla tv più forte che si può”, ha dichiarato Anne Marie Trevelyan, Sottosegretaria al Commercio.

Il piano del Viminale

Il Viminale, secondo quanto si apprende, sta lavorando ad un piano per rafforzare i controlli in vista del match di sabato. Il piano prevede il potenziamento dei controlli agli aeroporti, alle stazioni e anche sulle principali arterie autostradali. La quarantena di 5 giorni per tutti coloro che arrivano dalla Gran Bretagna, fanno inoltre notare fonti qualificate, “verrà fatta rispettare alla lettera” e “non saranno concesse deroghe”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source