203142743 4f62c7ff f9de 4a3b a4ec 6511161134bc

Europei, diretta Italia-Turchia 0-0

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

203142743 4f62c7ff f9de 4a3b a4ec 6511161134bc

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Tocca ora alla banda musicale della Polizia di Stato – Esegue il brano “Guglielmo Tell” di Gioacchino Rossini. 
In campo il primo saluto a tutta Europa è di Alessandro Nesta e Francesco Totti – Gli ex capitani di Lazio e Roma alzano il cielo il pallone per dare simbolicamente il via alla manifestazione.
Ore 20.35: inizia la cerimonia inaugurale – La cerimonia parte con un video con un conto alla rovescia che mostra gli ultimi 60 anni degi Europei, in un frenetico viaggio di ricordi ed emozioni.
Ore 20:25: l’altoparlante annuncia la formazione azzurra – Grandi ‘olè’ da parte del pubblico.
Ore 20.14: entrano in campo le due squadre per il riscaldamento – Boato del pubblico e cori da parte dei tifosi azzurri: è un momento storico per l’Italia visto che da 15 mesi ormai non si sentivano più le urla di così tanta gente in una partita di calcio.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. CT: Mancini.
Turchia (4-5-1): Cakir; Celik, Soyuncu, Demiral, Meras; Karaman, Tufan, Yokuslu, Yazici, Calhanoglu; Yilmaz. CT: Gunes.
Arbitro: Makkelie (Ola).
VAR: Blom, van Boekel (Ola), Gittelmann e Dankert (Ger).
Ultime – E’ arrivato il momento della verità per l’Italia che, imbattuta da quasi 3 anni, cerca gloria agli Europei. Gli azzurri fanno il loro esordio a Roma contro la Turchia: match ostico ma decisamente alla portata. Per l’occasione Mancini non recupera Verratti per cui in mezzo al campo conferma Locatelli. Per il resto confermata la squadra provata nell’ultima amichevole, a Bologna contro la Repubblica Ceca. Sul fronte opposto Gunes conferma il 4-5-1 delle ultime uscite mandando in campo la stessa squadra provata nell’ultimo test, contro la Moldova. In mediana gioca Tufan e non il difensore del Sassuolo Kaan Ayhan. A Roma la serata è coperta e minaccia pioggia, ci sono 16.000 spettatori di cui 3000 turchi.

Curiosità – L’Italia è reduce da 27 risultati utili consecutivi. L’ultima sconfitta è datata 10/9/2018 quando perse 1-0 in Portogallo. In casa gli azzurri non perdono da oltre 4 anni e mezzo, ovvero dall’1-3 con la Francia a Bari (con Lippi in panchina) dell’1/9/2016. L’Italia non subisce gol da 785′. L’ultimo a segnargli è stato van de Beek nella gara con l’Olanda dello scorso 14 ottobre, finita 1-1. L’Italia è imbattuta in 10 sfide con la Turchia, a cui segna da 7 match di fila. L’ultimo digiuno risale al 13/1/1973 quando ci pareggiò 0-0 a Napoli. Italia e Turchia si sono affrontate una sola volta agli Europei, curiosamente proprio l’11 giugno di 21 anni fa. Ad Arnhem, in Olanda, finì 2-1 per gli azzurri con gol di Conte e Filippo Inzaghi su rigore. 



Go to Source