F1, Gp Toscana: Hamilton vince la gara con tre partenze. Ferrari indietro: Leclerc 8°, Vettel 10°

La Republica News

SCARPERIA – Tre incidenti, due bandiere rosse, altrettante ripartenze dalla griglia, 8 ritiri. Il gp del Mugello esordisce in F1 in un gran rumore di lamiere: nei brutti autoscontri, per fortuna nessuno con gravi conseguenze, la millesima gara della Ferrari sul circuito di proprietà la vince, senza neanche un graffio, la Mercedes di Lewis Hamilton. Per lui sesto successo dell’anno e 90° in carriera: è ormai a -1 dal record di Michael Schumacher. Solo il compagno di squadra, Vallteri Bottas, che era riuscito a sorpassarlo in partenza, gli sta dietro chiudendo 2° (“Sono deluso, devo migliorare”). L’unica vera novità della gara più pazza dell’anno e una delle più tribolate della storia è Alexander Albon, 24 anni, thailandese di crescita britannica, che chiude 3° per il suo primo podio in carriera: “Grazie per essermi stati vicino. E’ stato molto bello, un lavoro durissimo per arrivare fino a qui. Sono molto contento, posso finalmente respirare. E’ una bella sensazione”.Formula Uno


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi